martedì 13 Aprile 2021 Benevento celebra San Giovanni di Dio protettore degli ospedali.L’appello di Accrocca: “vaccinare i detenuti” | infosannionews.it martedì 13 Aprile 2021
Smooth Slider
Al “San Pio” 65 nuovi positivi al Covid

Al San Pio 65 nuovi positivi al Covid

L'Azienda Ospedaliera “San Pio” di Benevento come da aggiornamento sui ...

Albertini consegna la panchina d'Argento ad Inzaghi. Presenti anche il Presidente Vigorito ed il Direttore Pasquale Foggia. Foto Mario Pietronigro

Al Benevento non basta il forcing finale, il Sassuolo espugna il Vigorito.

 Non riesce alla squadra di Inzaghi l'aggancio alle squadre che ...

Il sannita Achille Mottola è il nuovo Presidente del Conservatorio Cimarosa

"Formazione, Produzione Artistica e Ricerca,la tripla Mission"Achille Mottola, già commissario ...

Vaccini, Lonardo: iniquo trattamento regioni. Ema decida presto su Sputnik

Vaccini, Lonardo: iniquo trattamento regioni. Ema decida presto su Sputnik

“In occasione della graditissima e costruttiva visita nella città di ...

Benevento celebra San Giovanni di Dio protettore degli ospedali.L’appello di Accrocca: “vaccinare i detenuti”

08/03/2021
By

La città di Benevento oggi ha celebrato  San Giovanni di Dio fondatore dell’Ordine ospedaliero ‘Fatebenefratelli’. La messa è stata celebrata nella Parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli dall’arcivescovo Felice Acrocca alla presenza delle massime istituzioni sannite e di molti operatori sanitari del nosocomio cittadino.

Nel corso della celebrazione l’arcivescovo Accrocca, ha ricordato la figura del santo ed ha ringraziato insieme a fra Gian Marco Languez, superiore dell’ospedale Sacro Cuore di Gesù, il grande lavoro svolto da medici ed infermieri nella battaglia al Covid 19.

Il sindaco Mastella ha rinnovato come da tradizione il dono dei “Ceri al Santo”, testimonianza del consolidato legame tra i Fatebenefratelli e la città.

Nell’occasione l’Arcivescovo ha chiesto il massimo impegno affinché si proceda al più presto alla vaccinazione dei detenuti come avviene già in altre Regioni. Mons. Accrocca ha definito la situazione nei luoghi di pena “assai delicata e ad alto rischio sia per i ristretti sia per gli operatori di Polizia Penitenziaria. Se saranno vaccinati sarà possibile, per loro, ricevere visite. Mi sembra un atto di giustizia”.

Dopo la celebrazione della messa è seguita la benedizione del “Mammografo Digitale  Tomosintesi in 3D” all’interno del reparto di Radiologia del Fatebenefratelli, “una apparecchiatura di ultima generazione, – come ha spiegato il primario del servizio di Radiologia Carmine Manganiello –  importante nella prevenzione del tumore al seno capace di scoprire lesioni mammarie acquisite a due dimensioni, a tre dimensioni e con tomosintesi tridimensionale multi-strato”. Alla benedizione ha presenziato anche il primo cittadino Clemente Mastella.

Tags: ,