lunedì 12 Aprile 2021 Telesina. Ancora un incidente : due persone in codice rosso. | infosannionews.it lunedì 12 Aprile 2021
Smooth Slider
Al “San Pio” individuati 31 nuovi casi di positività al Covid 19

Al San Pio individuati 31 nuovi casi di positività al Covid 19

L'Azienda Ospedaliera “San Pio” ha processato in data odierna  248 ...

Agricoltura,sindacati: la mobilitazione prosegue con lo sciopero del 30 Aprile,ci aspettiamo fatti concreti

“La mobilitazione svolta ieri, con presìdi davanti alle Prefetture di ...

Inzaghi : Il Sassuolo ha ben 4 nazionali ed è una squadra fortissima. I convocati del mister.

Queste le dichiarazioni di mister Pippo Inzaghi nella conferenza prima ...

Pesco Sannita. Rinnovo consiglio comunale: Nicola Gentile candidato sindaco

A “furor di popolo” indicato come il successore di Antonio ...

San Pio. Anche oggi deceduti nel nosocomio sannita, ne sono 3

San Pio. Anche oggi deceduti nel nosocomio sannita, ne sono 3

Al San Pio anche oggi ci sono stati deceduti per ...

Telesina. Ancora un incidente : due persone in codice rosso.

03/03/2021
By

Nel pomeriggio lungo la statale Telesina, all’altezza dello svincolo per San Pietro-Paupisi due persone sono rimaste ferite e le macchine distrutte.

E’ il bilancio di un grave incidente stradale accaduto questo pomeriggio lungo la Statale Telesina.

Nell’impatto frontale, si sono scontrate una Volkswagen Polo con una Honda Crv che proveniva in senso opposto. Immediatamente sul posto sono accorse le ambulanze del 118 e e anche l’Unità di rianimazione della Croce Rossa, nonchè i vigili del fuoco del comando provinciale di Benevento. I vigili del fuoco, hanno dovuto estrarre dalle lamiere accartocciate delle auto, i due viaggiatori coinvolti nello scontro che poi sono stati trasportati presso gli ospedali di Benevento in codice rosso.

Per un po di tempo il traffico è rimasto bloccato anche  a cuasa dei rottami presenti sulla carreggiata. Da parte delle forze dell’ordine sono stati effettuati i rilievi per chiarire la dinamica dello scontro.

Tags: