sabato 6 Marzo 2021 Un favoloso pareggio è una ipoteca sulla salvezza. Benevento 0 Roma 0 | infosannionews.it sabato 6 Marzo 2021
Smooth Slider
Asl Benevento, 59 i positivi di oggi

Asl Benevento, 59 i positivi di oggi

Dal bollettino giornaliero dell'Asl di Benevento si evince che oggi ...

Nasce la Federazione popolare dei democratici cristiani, Rinasce il centro.

L’on. Giuseppe Gargani Presidente Nazionale della Federazione Popolare dei Democratici ...

Centro Democratico (Bn) : Puzio la ncia un progetto innovativo per lo sviluppo economico

Centro Democratico (Bn) : Puzio la ncia un progetto innovativo per lo sviluppo economico

“Antonio Puzio, segretario provinciale di Benevento di Centro Democratico, annuncia ...

I Democratici del Sannio per Zingaretti

I Democratici del Sannio per Zingaretti

Le dimissioni di Nicola Zingaretti hanno colto di sorpresa tutti ...

Un favoloso pareggio è una ipoteca sulla salvezza. Benevento 0 Roma 0

21/02/2021
By

Foto Mario Pietronigro

Il Benevento combatte e soffre e seppure in 10 uomini dal 55′ regge l’urto della Roma e porta a casa un pareggio importante. Ma è la mentalità, l’abnegazione e la voglia di lottare che è un serie ipoteca per la permanenza in serie A.

Queste le formazioni in campo:

Benevento Calcio : Montipò, Depaoli, Glik, Barba, Foulon, Hetemaj, Schiattarella, Viola, Ionita, Caprari, Lapadula. A disposizione : Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Gaich, Tello, Insigne, Di Serio Moncini, Sau, Pastina, Diambo. All. Filippo Inzaghi.

AS Roma : Pau Lopez, Mancini, Fazio, Spinazzola; Karsdorp, Villar, Veretout, Peres; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral. A disposizione : Mirante, Fuzato, Jesus, Dzeko, Pedro, Pastore, Perez, Diawara, Feratovic, Pogdoreanu, El Shaarawy. All.Paulo Fonseca

Arbitro : Luca Pairetto di Nichelino.

Il Benevento affronta al Ciro Vigorito la Roma nel penultimo incontro della 23° giornata di serie A. Prima dell’inizio gara minuto di raccoglimento per la scomparsa dell’ex calciatore di Bologna, Inter, Napoli e Pistoiese Mauro Bellugi. La Roma inizia la gara con una spinta maggiore, il Benevento  si difende bene e riparte con folate improvvise. La spinta della squadra ospite è notevole ma il contropiede dei sanniti punge e fa male. Al 14′ il primo cartellino giallo della serata. Ne fa le spese Schiattarella per un intervento duro a centrocampo. Al 15′ Viola lancia Lapadula che si invola e prima di tirare guarda il segnalinee che ha la bandierina abbassata ed infila Pau Lopez. Ma il segnalinee tira su la bandierina e l’arbitro giustamente annulla. Al 19′ giallo anche per Fazio per una brutta entrata su Lapadula. Al 33′ Pellegrini in una ripartenza prova a beffare Montipò con un pallonetto ma il portiere fa un paio di passi indietro e para. Sulla ripartenza errore del Benevento e Pellegrini al limite ha l’opportunità di battere a rete ma Montipò si distende e devia. Al 36′ contropiede dei padronui di casa ma Lapadula prova la battuta a rete ma non impensierisce Pau Lopez. Benevento pericoloso al 41′ su calcio d’angolo ma sulla battuta di Viola la Roma, pur se con affanno riesce a liberare. Contropiede degli ospiti al 44′ con Mkhitaryan e Glik si immola, lo ferma e viene ammonito. Finisce così sul risultato di 0 a 0 un primo tempo un pò avaro di emozioni.

La prima azione pericolosa della seconda frazione è della Roma al 5′ con una palla in corridoio in area sulla quale esce a terra Montipò e respinge, poi è Caprari a liberare definitivamente . Al 6′ tocco sottomisura di Veretout ma la palla è fuori. Fallo di Glik su Mkhitaryan all’11’ e il difensore giallorosso viene espulso. Al 12′ nella Roma va fuori Veretout ed entra Dzeko. Inzaghi è costretto così a sostituire Viola e manda in campo Caldirola. Al 16′ cross dalla fascia sinistra e Pellegrini di testa spedisce alto oltre la traversa. Al 18′ è Karsdorp a battere piano davanti a Montipò.  Ancora un cambio per Inzaghi al 22′, esce Caprari ed entra Insigne. Due cambi  nella Roma al 26′ , esce Fazio ed entra Jesus, esce Karsdrop ed entra Pedro. Ancora cambi nel Benevento al 32′: esce Lapadula ed entra Moncini, esce Hetemaj ed entra Tello.  Contropiede del Benevento al 35′ ma Tello cincischia con la palla al momento del tiro e la Roma si salva. Al 36′ esce nella Roma Mkhitaryan ed entra El Shaarawy. Al 38′ viene ammonito anche Inzaghi  per proteste ed al 40′ anche Montipò per aver perso tempo. Si giunge al 45′ e l’arbitro concede 5 minuti di recupero. Al 3′ minuti di recupero Pellegrini tocca la palla sotto misura e Caldirola libera l’area. Intanto viene espulso anche Inzaghi e Pairetto assegna un rigore inesistente. Poi il Var lo toglie. Finisce così con il Benevento che impatta per 0 a 0 contro la Roma e porta a casa un punto prezioso.

Tags: