domenica 28 Febbraio 2021 Movimento Attivo Politico e Sociale, domenica l’evento:  “Recovery Fund, Recovery Plan, Next Generation EU. Cosa farne?” | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

Asl Benevento. Processati oggi 279 tamponi. I positivi accertati sono 21

Asl Benevento. Processati oggi 279 tamponi. I positivi accertati sono 21

L'Asl di Benevento comunica di aver processato oggi 279 tamponi ...

Telese Terme partecipa alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare

Telese Terme partecipa alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare

“L’Amministrazione Caporaso ha accolto da subito la richiesta dell’ANCI di ...

Maglione: “Incontro con Iarusso e Delli Veneri su attività RDC”

Maglione: “Incontro con Iarusso e Delli Veneri su attività RDC”

“Da diversi mesi sto portando avanti una serie di incontri ...

Movimento Attivo Politico e Sociale, domenica l’evento:  “Recovery Fund, Recovery Plan, Next Generation EU. Cosa farne?”

28/01/2021
By

Da un momento di crisi drammatica, come quello che stiamo vivendo da circa un anno, ad un futuro profondamente diverso e migliore. È questo il senso, e l’obiettivo, di tutte le sigle e gli acronimi che negli ultimi mesi sono stati concepiti a livello europeo e nazionale.
Recovery Fund, Recovery Plan, Next Generation EU e altre ancora. Per un totale di circa 209 miliardi di euro, solo per l’Italia.
Una cifra immensa, la più alta in tutta l’Unione Europea, soprattutto grazie alla presenza del Mezzogiorno d’Italia e dei suoi numerosi problemi.
Delle risorse destinate a cambiare il volto dell’Unione Europea in maniera permanente e che devono essere utilizzate per incidere profondamente, e risolvere definitivamente, le tante questioni che ci portiamo avanti da decenni.
Stiamo vivendo un momento storico, che è già entrato nei libri di scuola, per questo motivo pensiamo che non si possa lasciare a poche decine di persone il compito di decidere una cosa tanto importante al posto di tutti gli altri.
Pensiamo che sia fondamentale ascoltare la voce dei territori, le proposte, le idee, i progetti degli imprenditori, delle associazioni, degli attivisti, degli accademici, delle startup. Perchè ognuno di questi attori ha esigenze e difficoltà diverse, e ognuno di loro ha idee e suggerimenti su come spendere una parte di queste risorse. Per la Campania e per il Sud Italia, che dovrebbero essere i maggiori beneficiari.
Questo primo incontro si svolgerà domenica 31 Gennaio dalle 17 in streaming sulla pagina facebook di MAPS – Movimento Attivo Politico e Sociale. Modererà il segretario di MAPS, Louis Stanco.
I relatori saranno: Antonio Fondaco (Presidente MAPS), Matteo Rossi ( Professore di Finanza Aziendale presso l’Università del Sannio), Francesca Capone (HTT – Centro Affilatura), Pio Canu (Esperto di economia circolare), Pierfrancesco Fiore (Professore associato presso l’Università degli studi di Salerno), Stefano Carluccio (Sud Innovation Hub), Francesco Fusco (Il Moera), Johanna Monti (Delegata dell’Università degli studi di Napoli l’Orientale per le Terza missione), Giulia Sonzogno (Dottoranda in Urban Studies & Regional Science presso il Gran Sasso Science Institute), Santina Martino e Arianna Zambrano (Còre Green Irpinia), Giulio Traietta (Generazione Lucana), Donato Giancarlo Cirillo (Giovani Energie Meridionali), Silvio Aiello (Medici uniti per la salute), Marcello Giannotti (Direttore Oasi WWF Lago di Conza), Roberto Flammia (Irpinia Film Commission).
Alla fine dell’evento verrà redatto un documento che sarà presentato in un incontro successivo a diverse personalità istituzionali, per presentare il lavoro svolto e i contributi raccolti e integrarli con le relazioni già esistenti.

Tags: