lunedì 8 Marzo 2021 Consenso internazionale e primi premi per il giovane oboista Salvatore Ruggiero | infosannionews.it lunedì 8 Marzo 2021
Smooth Slider

8 marzo: il Gruppo De Vizia Sanità contro la violenza sulla donna

“Creare attenzione è aiutare a ricordare. Ricordare è sapere a ...

L'11 Marzo convegno dell'Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Benevento

“Vittimizzazione secondaria e narrazioni tossiche. Il ruolo del linguaggio dalle ...

Asl Benevento. Altri 42 positivi covid 19

Asl Benevento. Altri 42 positivi covid 19

Dai dati forniti dall'Asl di Benevento, oggi sono stati processati ...

Pago Veiano. Rinnovo consiglio comunale: Cinzia Antonino capolista contro Mauro De Ieso?

La giovane farmacista indicata da più parti per contrastare la ...

Consenso internazionale e primi premi per il giovane oboista Salvatore Ruggiero

18/01/2021
By

Consenso internazionale e primi premi per l’oboista airolano Salvatore Ruggiero: dal Canada alla Russia, dagli Usa a Parigi il giovane musicista conferma il suo talento in numerosi concorsi musicali

Continua l’ascesa del  giovane oboista airolano, Salvatore  Ruggiero, che nelle scorse settimane ha conseguito ottimi risultati nelle sue performance musicali, posizionandosi sempre al primo posto in numerosi concorsi internazionali.
Ruggiero, di appena 13 anni, ha conquistato le diverse giurie eseguendo il brano di Antonio Vivaldi  Concerto in la  minore per oboe, archi e basso continuo  (riduzione per oboe e pianoforte) accompagnato al pianoforte dal
M° Domenico Iadevaia  all’edizione on line del “Canadian International Music Competition ”; dell’ “International Moscow Music ”; del Concorso Internazionale
LAMS Città di Matera  e  del Concorso Internazionale  Città di Barletta. Ha, inoltre, ricevuto attestati di merito nell’ambito di altre competizioni musicali riservate a musicisti di età superiore alla sua. In particolare, alla “V Manhattan International Music Competition  ” – Stati Uniti – per under 16, proponendo Concerto in Re minore per oboe e orchestra d’archi  di Tomaso Albinoni con riduzioni per pianoforte, ha ottenuto il consenso unanime della giuria che lo ha definito “talento eccezionale con una musicalità notevole e una tecnica molto
compiuta.”

Alla 94esima edizione del  “Concours International de Musique et d’Art Dramatique Léopold Bellan”  di Parigi, destinato a giovani musicisti di qualsiasi età e già affermati, la giuria ha giudicato Salvatore Ruggiero “uno dei futuri
grandi oboisti della sua generazione”, riconoscendogli “una spiccata personalità, senso musicale e tecnica impressionante per la sua età.” A questo concorso il giovane musicista airolano ha partecipato eseguendo, con l’accompagnamento pianistico del M°Domenico Iadevaia, entrambi i brani proposti alle altre competizioni in cui ha raggiunto il primo premio.
Una carrellata di successi che segue quelli già ottenuti lungo tutto l’anno 2020 partecipando a numerosi concorsi internazionali e che rafforzano l’orgoglio nei suoi confronti dell’ Accademia Progetto Musica Acli ArteSpettacolo Sannio di Airola, dove ha mosso i primi passi nel mondo della musica sin da piccolissimo trovando completa espressione della sua personalità musicale nell’oboe sotto la guida del  M° Salvatore Fucci.

Un promettente musicista che da settembre 2019 è anche  primo oboe della
JuniOrchestra Teen  dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia  di Roma e perfeziona i suoi studi nell’accademia romana con il  M° Francesco Di Rosa.

Tags: ,