lunedì 8 Marzo 2021 Rimossi i rappezzi di bitume sul Ponte Leproso. Picone:”Chiederemo di attenzionare la vicenda alla soprintendenza” | infosannionews.it lunedì 8 Marzo 2021
Smooth Slider
Asl Benevento. Altri 42 positivi covid 19

Asl Benevento. Altri 42 positivi covid 19

Dai dati forniti dall'Asl di Benevento, oggi sono stati processati ...

Pago Veiano. Rinnovo consiglio comunale: Cinzia Antonino capolista contro Mauro De Ieso?

La giovane farmacista indicata da più parti per contrastare la ...

Giustino Fortunto. Lunedì 8 Marzo convegno “LE DONNE CHE CAMBIANO IL MONDO”

Lunedì 8 marzo alle ore 17.00, l'Università Giustino Fortunato, la ...

La scomparsa di Laura Leone: UniSannio si stringe al dolore della famiglia

L’Università del Sannio apprende incredula la notizia della scomparsa di ...

Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Un buon pareggio tra due squadre che hanno cercato sul ...

Rimossi i rappezzi di bitume sul Ponte Leproso. Picone:”Chiederemo di attenzionare la vicenda alla soprintendenza”

18/01/2021
By

Scrive Giovanni Picone Coordinatore Provinciale del Comitato Promotore del Club degli Amici della Terra Benevento:

“Dopo la nostra segnalazione riguardante la deplorevole presenza di rappezzi di  bitume sul Ponte Leproso, l’amministrazione comunale si è subito attivata per rimuovere il bitume e generando malauguratamente altri danni alla pavimentazione dell’antico ponte romano.

 E’ incontrovertibile che tali interventi vanno concordati scrupolosamente con la Soprintendenza Archeologica e seguendo un piano di manutenzione ordinaria, tuttavia è necessario porsi un interrogativo su quanto è accaduto, dal momento che ancora non è chiara l’identità dell’autore che ha dato disposizioni di utilizzare dell’orrendo bitume nero per ripristinare alcuni tratti di pavimentazione di un antico ponte  del I secolo a.C.

Purtroppo nella nostra città continua a mancare la cultura per tutelare l’ambiente, il paesaggio e i nostri beni archeologici.

In ogni caso chiederemo alla Soprintendenza Archeologica per le provincie di Caserta e Benevento di attenzionare la vicenda, in modo da evitare che il Ponte Leproso venga profanato ulteriormente”.

Tags: , ,