domenica 7 Marzo 2021 Riapre l’area archeologica del Teatro Romano di Benevento | infosannionews.it domenica 7 Marzo 2021
Smooth Slider
Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Un buon pareggio tra due squadre che hanno cercato sul ...

Asl Benevento. 55 positivi dai 359 tamponi processati

Asl Benevento. 55 positivi dai 359 tamponi processati

E' quanto fa sapere l'Asl con il bollettino giornaliero. Dei ...

San Nicola Manfredi. Arturo Vernillo risponde ad Angelo Capobianco

Il rappresentante di Sviluppo e Solidarietà, chiarisce diversi punti tirati ...

San Pio. Oggi 3 dimessi e nessun deceduto. Aumentano i positivi ricoverati e dai tamponi altri 15 positivi

San Pio. Oggi 3 dimessi e nessun deceduto. Aumentano i positivi ricoverati e dai tamponi altri 15 positivi

L'Azienda Ospedaliera San Pio comunica che oggi 3 pazienti positivi ...

Noi Campani: sciacallaggio mediatico da parte di Civico22

Noi Campani: sciacallaggio mediatico da parte di Civico22

"Quello portato avanti da Civico22 è un vero e proprio ...

Gesesa, Lunedì 8 Marzo: interruzione idrica a Benevento e Castelpoto ed uffici chiusi per zona rossa

GESESA - Benevento e Castelpoto: lunedì 8 marzo interruzione idrica ...

Riapre l’area archeologica del Teatro Romano di Benevento

15/01/2021
By

Il Teatro romano di Benevento a seguito dell’ultimo DPCM a partire dal 18 gennaio riapre al pubblico solo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì con orario dalle 9,00 alle 17,40, ultimo ingresso 17,20. Grazie alla sensibilità del Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria il Servizio A.I.B. dell’Ente ha provveduto, in questi giorni come già per il passato, alla corretta manutenzione del verde all’interno dell’area archeologica del teatro. Nello stesso tempo, su indicazione del sindaco Clemente Mastella, il dirigente del Settore urbanistica e attività produttive Antonio Iadicicco sta procedendo alla installazione in città di segnaletica di indicazione del sito e di pannelli didascalici all’interno del teatro.

Mutuando le parole del Ministro Franceschini “È un primo passo, un piccolo passo verso la ripartenza”, dove il museo, non solo deve essere punto di riferimento essenziale per la comunità, ma soprattutto centro di ricerca, di formazione, di sperimentazione, luogo aperto dove gli studenti possono in continuità fare lezione, insomma spazio condiviso, luogo di cultura, di incontro e di dialogo per la cittadinanza, dove si va per riflettere e confrontarsi: laboratori del domani.

Naturalmente sarà rivolta la massima attenzione alla sicurezza dei visitatori e del personale, applicando tutte le misure previste dalla normativa come distanza fisica, obbligo di mascherina, dispenser per disinfettante e percorsi anti-assembramenti.

Tags: