sabato 16 Gennaio 2021 Benevento,ambulante scappa a gambe levate. Sequestrata merce in vendita abusivamente | infosannionews.it sabato 16 Gennaio 2021
Smooth Slider

Asl Benevento. 20 i positivi di oggi, nessun deceduto

Venti positivi su 268 tamponi eseguiti. E' questo il bilancio ...

Accordo Partito Democratico e M5S. Articolo Uno Sannio interessato a sedersi al tavolo

Accordo Partito Democratico e M5S. Articolo Uno Sannio interessato a sedersi al tavolo

L’approssimarsi della individuazione della data della prossima tornata elettorale, scrivono ...

Al “San Pio” 10 nuovi positivi al Coronavirus

Al San Pio 10 nuovi positivi al Coronavirus

Presso l’A.O.R.N. “San Pio”  processati in data odierna  251 tamponi, ...

Ruggiero e Paglia : “Grande preoccupazione per il finanziamento sull’Istituto Lucarelli”

Ruggiero e Paglia : Grande preoccupazione per il finanziamento sull'Istituto Lucarelli

Abbia appreso, scrivono i consiglieri provinciali Ruggiero e Paglia, che ...

AltraBenevento : “Mastella querela mezz’Italia”

AltraBenevento : Mastella querela mezz'Italia

Scrivono da AltraBenevento : "Mastella querela mezz'Italia per i riferimenti ...

Benevento,ambulante scappa a gambe levate. Sequestrata merce in vendita abusivamente

12/01/2021
By

La polizia municipale di Benevento rende noto che nella tarda serata di ieri una pattuglia automontata, a seguito di apposita segnalazione, ha provveduto al sequestro di merce che era stata posta in vendita, in via E. Cocchia, senza la prescritta autorizzazione.

L’inventario della merce sequestrata è composto da 13 cappelli di lana, 4 cappelli in tessuto con visiera, 1 cappello similpelle con visiera, 1 cintura, 2 scaldacollo e 2 paia di scarpe. Il giovane commerciante ambulante, alla vista degli agenti della municipale, pur di non subire le conseguenze dei controlli e la notifica del verbale di violazione, ha preferito darsela a gambe levate.

“Un’altra brillante operazione della municipale – commenta il Comandante Fioravante Bosco – che mira, proprio in questo momento di difficoltà per il commercio regolare, a evitare il proliferare di attività illecite. Confido sul senso di responsabilità dei cittadini – conclude Bosco – che devono essere sempre pronti a segnalarci coloro che esercitano in modo irregolare le attività commerciali, specialmente se in spregio alle misure anti-Covid19”.

Tags: