lunedì 1 Marzo 2021 Montesarchio:arrestato un 19enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti | infosannionews.it lunedì 1 Marzo 2021
Smooth Slider
Covid,al San Pio un deceduto.Sono 50 i nuovi positivi

Covid,al San Pio un deceduto.Sono 50 i nuovi positivi

Presso l'azienda ospedaliera San Pio come riportato dal bollettino aggiornato ...

Riprendono le attività del Centro Studi “Aldo Moro” di Castelvenere: sarà voce critica del paese

Il coordinamento affidato  provvisoriamente a Mimmo Ragozzino.“Dov’eravamo rimasti …” Non ...

Mortaruolo : “Ho chiesto chiarimenti a De Luca su ordinanza chiusura scuole”

Mortaruolo : Ho chiesto chiarimenti a De Luca su ordinanza chiusura scuole

"Questa mattina ho inviato una lettera al Presidente Vincenzo De ...

Verdicchio non ha diffamato la Cooperativa La Solidarietà. Lo sancisce l’archiviazione del procedimento nei suoi confronti

Verdicchio non ha diffamato la Cooperativa La Solidarietà. Lo sancisce l'archiviazione del procedimento nei suoi confronti

Il dirigente Alessandro Verdicchio dà notizia dell'avvenuta archiviazione del procedimento ...

Montesarchio:arrestato un 19enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

16/12/2020
By

Nell’ambito di detti controlli, nella serata di ieri, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, nel corso di un’operazione svolta nel centro del comune caudino, hanno tratto in arresto un 19enne, disoccupato e originario del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel dettaglio, a seguito di una serie di controlli predisposti in Montesarchio e comuni limitrofi, i militari procedevano a perquisizione domiciliare presso la residenza del 19enne.

L’operazione dava esito positivo: infatti all’interno dell’abitazione venivano rinvenuti gr. 10,5 di sostanza stupefacente del tipo crack suddivisa in 7 blocchi e custodita in una busta di cellophane e n. 2 bilancini di precisione.

Lo stupefacente recuperato, suddiviso in dosi, avrebbe fruttato la somma di oltre mille euro.

A conclusione dell’attività quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e il 19enne veniva tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti con finalità di spaccio. Lo stesso, dopo le formalità di rito, veniva ristretto in regime di arresti domiciliari, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tags: