domenica 7 Marzo 2021 Benevento. Tentato furto alla ex Scuola Sannio, presi in 4 | infosannionews.it domenica 7 Marzo 2021
Smooth Slider
Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Inzaghi si tiene stretto il gol di Gaich. Spezia 1 Benevento 1

Un buon pareggio tra due squadre che hanno cercato sul ...

Asl Benevento. 55 positivi dai 359 tamponi processati

Asl Benevento. 55 positivi dai 359 tamponi processati

E' quanto fa sapere l'Asl con il bollettino giornaliero. Dei ...

San Nicola Manfredi. Arturo Vernillo risponde ad Angelo Capobianco

Il rappresentante di Sviluppo e Solidarietà, chiarisce diversi punti tirati ...

San Pio. Oggi 3 dimessi e nessun deceduto. Aumentano i positivi ricoverati e dai tamponi altri 15 positivi

San Pio. Oggi 3 dimessi e nessun deceduto. Aumentano i positivi ricoverati e dai tamponi altri 15 positivi

L'Azienda Ospedaliera San Pio comunica che oggi 3 pazienti positivi ...

Noi Campani: sciacallaggio mediatico da parte di Civico22

Noi Campani: sciacallaggio mediatico da parte di Civico22

"Quello portato avanti da Civico22 è un vero e proprio ...

Gesesa, Lunedì 8 Marzo: interruzione idrica a Benevento e Castelpoto ed uffici chiusi per zona rossa

GESESA - Benevento e Castelpoto: lunedì 8 marzo interruzione idrica ...

Benevento. Tentato furto alla ex Scuola Sannio, presi in 4

08/12/2020
By

Una squadra della Polizia municipale di Benevento, diretta dal tenente Francesco Del Gaudio, in collaborazione con la Questura di Benevento, ha sorpreso quattro giovani nell’area dell’ex-Scuola “Sannio” di Via San Pasquale, intenti a scassinare delle caldaie con l’intento di rubare il rame ivi contenuto. Dopo averli fermati e portati in Questura per la foto segnalazione e gli adempimenti di rito, il giovane maggiorenne, C.T. di anni 24, è stato deferito all’A.G. per invasione di edificio pubblico, tentato furto aggravato, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Gli altri due minorenni imputabili risponderanno soltanto di invasione di edificio pubblico e danneggiamento. Il quarto giovane, non imputabile, non verrà denunciato. Al maggiorenne sono stati sequestrati gli arnesi da scasso, posti a disposizione dell’A.G. Il Comandante della Polizia municipale, Fioravante Bosco, si è congratulato con gli uomini che hanno condotto l’operazione, e ha auspicato che determinati atti contro il patrimonio comunale e nei confronti degli agenti non abbiano più a ripetersi.

Tags: