sabato 16 Gennaio 2021 DAD o Didattica in presenza. Il sindaco Mastella risponde alle richieste di alcuni genitori | infosannionews.it sabato 16 Gennaio 2021
Smooth Slider
Mastella risponde a Calenda: ” sei moralmente modesto”

Mastella risponde a Calenda: sei moralmente modesto

"Sei una persona di uno squallore umano incredibile. Ti ho ...

San Pio. Nessun deceduto, due guariti ma i ricoverati aumentano

Dal bollettino odierno del San Pio si evince che nelle ...

Di Maria : “Misure concrete a favore dei piccoli borghi montani”

Di Maria : Misure concrete a favore dei piccoli borghi montani

Misure concrete a favore dei piccoli borghi montani: questa il ...

Benevento. Deferito all'A.G. 43enne per occupazione sine titulo di alloggio comunale

Il Comando di Polizia municipale di Benevento comunica che il ...

Telese Terme. Ai domiciliari “ladro” di gasolio

Attività congiunta di Polizia di Stato e Carabinieri.Mirati ed efficaci ...

Calenda : Anche io ho avuto l'onore di una telefonata di Mastella. La sua offerta è un insulto personale

Dichiara Carlo Calenda (ex viceministro dello sviluppo economico) ha dichiarato ...

DAD o Didattica in presenza. Il sindaco Mastella risponde alle richieste di alcuni genitori

26/11/2020
By

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella risponde alla richiesta di alcuni genitori:

“In merito alla richiesta avanzata da alcuni genitori, di poter liberamente optare per la DAD o per la per la didattica in presenza, va innanzitutto chiarito che le scelte didattiche non sono di competenza del Sindaco, il quale, tuttavia, ha molto a cuore la serenità delle famiglie e ancor più dei bambini.

L’Amministrazione Comunale è intervenuta sugli spazi scolastici, per adeguarli alle nuove norme sanitarie, cerca di supportare in vari modi le scuole e le famiglie, provvedendo a distribuire, ogni volta che è possibile, strumenti di connessione digitale, assicura il servizio di ristorazione scolastica (sebbene non nelle condizioni numeriche ideali), monitora giorno per giorno la situazione nelle scuole e mantiene un contatto diretto con l’Unità Sanitaria Locale che, a sua volta, ha offerto a tutti i genitori, agli insegnanti ed a tutti gli alunni, per i quali era prevista la riapertura delle scuole, la possibilità di sottoporsi ad uno screening di rilevazione dei contagi.

I bambini devono sempre essere posti al centro delle nostre riflessioni e come Sindaco, insieme all’Assessora all’Istruzione ed a tutta la Giunta, ritengo che vada prestata loro la massima attenzione. Sono sicuro che ciascuno cercherà di fare del proprio meglio per assicurare la continuità del loro percorso educativo, supportandolo nelle forme e nei modi più adeguati alle varie esigenze. L’Amministrazione Comunale si rende pienamente disponibile all’ascolto delle diverse necessità e, nei limiti del possibile, alla risoluzione dei problemi.

Sappiamo che le scuole sono luoghi ben controllati e sicuri, ma comprendiamo bene le preoccupazioni dei genitori e siamo certi che con disponibilità da una parte e dall’altra, con l’osservanza di comportamenti igienici corretti, con il rispetto di tutte le esigenze e, soprattutto, con il buon senso, l’intera comunità scolastica riuscirà a riprendere con maggior serenità le proprie attività didattiche”.

Lo dichiara il sindaco di Benevento, Clemente Mastella.

Tags: , ,