domenica 29 Novembre 2020 Gli abitanti di Via Rivellini lamentano una strada piena di buche | infosannionews.it domenica 29 Novembre 2020
Smooth Slider
Benevento. L’Ordinanza di chiusura delle scuole

Benevento. L'Ordinanza di chiusura delle scuole

ORDINANZA SINDACALE prot. 116762 del 28/11/2020 IL SINDACO VISTI: -Il ...

AltraBenevento.Compare la misteriosa delibera per blindare il comandante della Polizia Municipale.

AltraBenevento.Compare la misteriosa delibera per blindare il comandante della Polizia Municipale.

"Cultura, Spettacoli ed Attività produttive migrano in altri settori. Cambia ...

Due Forchette Gambero Rosso al Foro dei Baroni,Rubano:Puglianello culla di grandi Chef

Puglianello si conferma cittadina delle eccellenze. Ieri è uscita la ...

Di Dio : “Legittime le nomine del Presidente Gesesa  dei componenti del CdA della Fondazione Città Spettacolo?”

Di Dio : Legittime le nomine del Presidente Gesesa dei componenti del CdA della Fondazione Città Spettacolo?

Questa mattina, scrive Italo Di Dio,  ho provveduto a protocollare ...

Calvi. Scoperto area di stoccaggio di rifiuti speciali.

Nel pomeriggio di ieri 27/11/2020 militari del Gruppo Carabinieri Forestale ...

Gli abitanti di Via Rivellini lamentano una strada piena di buche

22/11/2020
By

“Con dispiacere e un po’ di rabbia – scrive il giornalista Emilio Spiniello – sono costretto a segnalare, facendomi portavoce dei residenti, le condizioni del fondo stradale disastrato in via Antonio Rivellini, pieno di buche e oltremodo pericoloso, non soltanto per i ciclisti ma anche per gli automobilisti. L’arteria del rione Libertà, a pochi metri dall’ingresso del PalaTedeschi, a cadenza annuale, è protagonista del rifacimento di alcuni tratti con dei rappezzi non risolutivi. Ed ecco cosa accade: carreggiata sconnessa con foto eloquenti e slalom delle auto per schivare le buche, con rischio elevato di incidenti. Speriamo che questo Natale possa regalare ai residenti, grazie al sicuro intervento dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, una strada in buone condizioni”, conclude Spiniello.

Tags: