domenica 29 Novembre 2020 Pesco Sannita.La comunità locale ricorda l a dipartita di Antonio Marino | infosannionews.it domenica 29 Novembre 2020
Smooth Slider
Benevento. L’Ordinanza di chiusura delle scuole

Benevento. L'Ordinanza di chiusura delle scuole

ORDINANZA SINDACALE prot. 116762 del 28/11/2020 IL SINDACO VISTI: -Il ...

AltraBenevento.Compare la misteriosa delibera per blindare il comandante della Polizia Municipale.

AltraBenevento.Compare la misteriosa delibera per blindare il comandante della Polizia Municipale.

"Cultura, Spettacoli ed Attività produttive migrano in altri settori. Cambia ...

Due Forchette Gambero Rosso al Foro dei Baroni,Rubano:Puglianello culla di grandi Chef

Puglianello si conferma cittadina delle eccellenze. Ieri è uscita la ...

Di Dio : “Legittime le nomine del Presidente Gesesa  dei componenti del CdA della Fondazione Città Spettacolo?”

Di Dio : Legittime le nomine del Presidente Gesesa dei componenti del CdA della Fondazione Città Spettacolo?

Questa mattina, scrive Italo Di Dio,  ho provveduto a protocollare ...

Calvi. Scoperto area di stoccaggio di rifiuti speciali.

Nel pomeriggio di ieri 27/11/2020 militari del Gruppo Carabinieri Forestale ...

Pesco Sannita.La comunità locale ricorda l a dipartita di Antonio Marino

22/11/2020
By

E’ riuscito a riunire tantissimi emigrati e costituire due gruppi social. Maio: “una personalità forte e mite e allo stesso tempo combattiva e sensibile”.

di Lino Santillo

L’intera comunità di Pesco Sannita si unisce alla famiglia Marino per la scomparsa di Antonio anni 69, un vero gentiluomo, dotato di una profonda umanità e straordinaria sensibilità per tutta la collettività locale e non solamente. Intanto, l’amministratrice di due gruppi “Pesco dentro lo specchio” e “la mia storia …la tua storia” Elena Maio così lo ricorda: “amava il suo paese, attento a tutto ciò che  di pubblico avveniva e per cui, se necessario, esprimeva fortemente il suo parere e, con grande determinazione combatteva per la sua idea. Oltre a varie iniziative, tra le quali la petizione di una targa ricordo per un valente professionista di Pesco Sannita, un medico il dott. Arduino Orlando, amato e compianto dalla popolazione. E’ stato anche l’artefice della creazione di due seguitissimi gruppi Fb, attraverso i quali ha stabilito connessioni tra persone del paese ormai fuori sede da anni e che, grazie a questa “piazza” virtuale, hanno potuto ritrovarsi e “sentire”, al di là di ogni distanza chilometrica, la vicinanza al paese, le comuni radici come patrimonio di tutti. In questa sede io l’ho conosciuto prima virtualmente e poi personalmente, constatando direttamente la prova della sua personalità forte e mite allo stesso tempo, combattiva e sensibile”. Alle stupende parole di Elena Maio anch’essa pescolana di origini e residente nel paese natale di Padre Pio, si uniscono tutti i suoi amici Fb di “Pesco dentro lo specchio” e “la mia storia … la tua storia”: così lo ricordano: “una perdita improvvisa quella del caro Antonio Marino. Un “amico” reale e virtuale per tutti noi paesani che, dietro suo invito, avevamo scelto di far parte dei suoi due gruppi social. Un uomo mite, si evinceva dai suoi scritti, dal sorriso, dalla serena soddisfazione di aver “riunito” virtualmente persone dello stesso luogo “emigrati” per scelta o per lavoro altrove. Aveva sentito impellente, con la sua sensibilità, il bisogno ed il piacere, condiviso poi da noi tutti, di “riunirci” sotto il comune denominatore del luogo di nascita per ricordare e riscoprire, insieme, le nostre radici. Tutti abbiamo ricordi nel cuore dell’infanzia, delle feste tradizionali in famiglia, delle ricorrenze del paese, ma….se non esterniamo questi ricordi, se non ne parliamo sembrano essere solo retaggio personale e non patrimonio di tutti. La sua intuizione, – concludono il gruppo di amici – certo oggi facilitata dall’uso quotidiano dei  mass media, è stata geniale, costruttiva, entusiasmante. E noi….,soprattutto noi “emigrati”…, abbiamo apprezzato subito il suo entusiasmo, il suo amore appassionato per Pesco Sannita. Ci siamo ritrovati in questa “piazza” virtuale come se fossimo stati nella nostra amata Piazza Umberto I°, lì pronti a passeggiare, chiacchierare, farci due risate, scambiarci opinioni su tutto, con il solo intento di socializzare, sempre di più. E, a coronamento del suo impegno, del suo obiettivo, la indimenticabile riunione dell’anno scorso, una vera festa del paese, quasi una rinnovata “festa dell’emigrante” che ha commosso tutti noi. Antonio, sentiremo la tua mancanza, ci mancherà il tuo sorriso, la tua aria mite e contegnosa, il tuo brio sentito e comunicativo, il tuo amore per il paese e per tutti noi. Cercheremo di portare avanti quello che con gioia hai iniziato caro amico !!! Tu sei in cielo e da lassù ci guarderai, come noi guarderemo a te, nel ricordo e nel cuore. Grazie Antonio. Gli amici FB di Pesco Sannita”.