domenica 28 Febbraio 2021 Matese, Maglione e De Lucia: “La Regione blocca l’iter, il ministero convocherà i sindaci”. | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : “L’attenzione da parte nostra è altissima”

Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : L’attenzione da parte nostra è altissima

Casi di positività alla Maugeri, la dichiarazione del sindaco di ...

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

"Oggetto: cercasi medico per la questura di benevento Lettera aperta ...

AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

Matese, Maglione e De Lucia: “La Regione blocca l’iter, il ministero convocherà i sindaci”.

18/11/2020
By

Il Ministero dell’Ambiente ha comunicato che in assenza di un pronunciamento formale della Regione Campania, non è possibile procedere all’avanzamento dell’istruttoria per l’istituzione del Parco del Matese. Anche perché i contributi che pervengono da parte degli enti locali campani non arrivano in modo coordinato.

Allo stesso tempo il dicastero ha accolto la nostra sollecitazione a convocare un tavolo di concertazione con i sindaci sanniti, i cui territori sono interessati dalla perimetrazione del Parco del Matese, richiesto attraverso la Provincia. Al più tardi, questo incontro si terrà la prossima settimana.

E’ un incontro necessario perché ancora una volta dobbiamo sopperire alle inadempienze della Regione Campania, che persevera nel non inviare al Ministero le osservazioni sulla perimetrazione del parco. Ad oggi le uniche informazioni giunte al dicastero sono quelle della Provincia di Benevento.

La direzione generale per il patrimonio naturalistico del Ministero dell’Ambiente sta continuando a sollecitare la Regione Campania, l’ultima nota in ordine di tempo risale al 6 novembre scorso. Peraltro gli uffici del ministero hanno inviato all’Autorità regionale anche il contributo pervenuto dalla Provincia di Benevento.

Ricordiamo che l’assoluto immobilismo del governo regionale, non solo provoca un rallentamento di tutto il procedimento, ma nei fatti danneggia il Sannio, perché blocca le opportunità e le potenziali ricadute positive che l’istituzione del parco potrebbe determinare per il nostro territorio.

E’ una situazione paradossale e che non trova spiegazioni se non nel disinteresse e nella sciatteria di questa amministrazione regionale, ormai in grado di distinguersi solo per inefficienza.

Tags: