martedì 24 Novembre 2020 Individuata la soluzione progettuale per il depuratore di Cretarossa | infosannionews.it martedì 24 Novembre 2020
Smooth Slider

Dal 25 Novembre scuole dell'infanzia e prime classi elementari saranno in presenza

Le attività in presenza per la scuola dell’infanzia e per ...

Sant’Agata de’ Goti. Valentino: “L’Ordinanza sindacale non contempla quanto previsto dalla Regione”

Sant'Agata de' Goti. Valentino: L'Ordinanza sindacale non contempla quanto previsto dalla Regione

In riferimento  alla ordinanza Sindacale n. 209/2020 del 19.11.2020 ad ...

Bonea. Il Piano di Protezione civile arriva in Consiglio comunale

Bonea. Il Piano di Protezione civile arriva in Consiglio comunale

Bonea ha un suo Piano di Protezione civile. Lo rende ...

Pago Veiano. Scuola dell’Infanzia: tutti d’accordo per la riapertura

Pago Veiano. Scuola dell’Infanzia: tutti d’accordo per la riapertura

Le lezioni dal lunedì al venerdì: dalle 9,15 alle 14,15. ...

Pietrelcina. Potenziamento del turismo religioso: pronti 1.389.914,23 per tre interventi

Pietrelcina. Potenziamento del turismo religioso: pronti 1.389.914,23 per tre interventi

Una fiumana di euro dalla regione campania ai frati cappuccini ...

Rione ferrovia,fiamme in un appartamento ferito un 24enne

Un giovane è rimasto ferito  in seguito ad un'incendio divampato ...

Individuata la soluzione progettuale per il depuratore di Cretarossa

29/10/2020
By

Via libera anche dalla Regione, che provvederà a finanziare il progetto.

Benevento  – Il sindaco Clemente Mastella e l’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Pasquariello, rendono noto che la GESESA, d’intesa con il Comune di Benevento, ha effettuato uno studio di fattibilità che ha portato alla soluzione progettuale della problematica relativa all’impianto di depurazione sito alla località Cretarossa. La soluzione individuata prevede la realizzazione di un impianto mobile da mettere in opera nel sito dell’impianto esistente.

L’intervento rientrerà nel programma degli interventi di Gesesa, che l’Ente Idrico Campano proporrà al Consiglio di distretto del Calore Irpino, e c’è già l’ok della Regione Campania che, come anticipato informalmente al sindaco Mastella, provvederà in tempi molto rapidi all’approvazione del progetto e al relativo finanziamento in modo da risolvere definitivamente una problematica che interessa una parte della città sulla quale insistono numerosi insediamenti abitativi.