martedì 24 Novembre 2020 Emergenza Sanitaria, Iannace:”Mastella convochi conferenza dei sindaci nei modi opportuni per discutere insieme la questione” | infosannionews.it martedì 24 Novembre 2020
Smooth Slider

Dal 25 Novembre scuole dell'infanzia e prime classi elementari saranno in presenza

Le attività in presenza per la scuola dell’infanzia e per ...

Sant’Agata de’ Goti. Valentino: “L’Ordinanza sindacale non contempla quanto previsto dalla Regione”

Sant'Agata de' Goti. Valentino: L'Ordinanza sindacale non contempla quanto previsto dalla Regione

In riferimento  alla ordinanza Sindacale n. 209/2020 del 19.11.2020 ad ...

Bonea. Il Piano di Protezione civile arriva in Consiglio comunale

Bonea. Il Piano di Protezione civile arriva in Consiglio comunale

Bonea ha un suo Piano di Protezione civile. Lo rende ...

Pago Veiano. Scuola dell’Infanzia: tutti d’accordo per la riapertura

Pago Veiano. Scuola dell’Infanzia: tutti d’accordo per la riapertura

Le lezioni dal lunedì al venerdì: dalle 9,15 alle 14,15. ...

Pietrelcina. Potenziamento del turismo religioso: pronti 1.389.914,23 per tre interventi

Pietrelcina. Potenziamento del turismo religioso: pronti 1.389.914,23 per tre interventi

Una fiumana di euro dalla regione campania ai frati cappuccini ...

Rione ferrovia,fiamme in un appartamento ferito un 24enne

Un giovane è rimasto ferito  in seguito ad un'incendio divampato ...

Emergenza Sanitaria, Iannace:”Mastella convochi conferenza dei sindaci nei modi opportuni per discutere insieme la questione”

29/10/2020
By

Dichiarazione Iannace su situazione ospedale Rummo.

“Il Rummo è ormai oltre la sua capienza per i casi covid, rassicura ciò che dice il direttore Ferrante alla stampa, e cioè che si stanno creando nuovi posti: ma se oggi sanniti che hanno bisogno di cure devono essere trasferiti fuori provincia allora è il caso di convocare la conferenza dei sindaci e discuterne insieme”.

E’ quanto afferma Nascenzio Iannace, coordinatore provinciale di Forza Italia, sulla situazione covid.
“Il momento è difficilissimo e non c’è la minima intenzione di far polemica: le forze politiche in questo momento devono essere responsabili, non c’è dubbio. Proprio per questo sia come esponente politico sia come sindaco chiedo che il primo cittadino del Comune capoluogo, ci convochi, nei modi più opportuni visto il momento per fare il punto sulla situazione sanitaria. La solidarietà sannita non è, e mai sarà, in discussione: ma se i nostri malati non devono trovare posto in ospedale è il caso di intervenire e far sentire la nostra voce. Ci sono strutture che possono sgravare il San Pio non solo dal punto di vista covid, ma anche per le normali attività: penso a Cerreto, penso al Sant’Alfonso di Sant’Agata. Sono dell’idea che le emergenze vadano affrontate, non subite: lo dobbiamo ai nostri concittadini, che non sono buoni solo quando dobbiamo chiedergli i voti salvo poi essere abbandonati nei momenti di difficoltà e di fragilità”.

Tags: , ,