domenica 29 Novembre 2020 Riparte, in versione digitale, la seconda stagione di Stregonerie –Premio Strega tutto l’anno | infosannionews.it domenica 29 Novembre 2020
Smooth Slider
Benevento. L’Ordinanza di chiusura delle scuole

Benevento. L'Ordinanza di chiusura delle scuole

ORDINANZA SINDACALE prot. 116762 del 28/11/2020 IL SINDACO VISTI: -Il ...

AltraBenevento.Compare la misteriosa delibera per blindare il comandante della Polizia Municipale.

AltraBenevento.Compare la misteriosa delibera per blindare il comandante della Polizia Municipale.

"Cultura, Spettacoli ed Attività produttive migrano in altri settori. Cambia ...

Due Forchette Gambero Rosso al Foro dei Baroni,Rubano:Puglianello culla di grandi Chef

Puglianello si conferma cittadina delle eccellenze. Ieri è uscita la ...

Di Dio : “Legittime le nomine del Presidente Gesesa  dei componenti del CdA della Fondazione Città Spettacolo?”

Di Dio : Legittime le nomine del Presidente Gesesa dei componenti del CdA della Fondazione Città Spettacolo?

Questa mattina, scrive Italo Di Dio,  ho provveduto a protocollare ...

Calvi. Scoperto area di stoccaggio di rifiuti speciali.

Nel pomeriggio di ieri 27/11/2020 militari del Gruppo Carabinieri Forestale ...

Riparte, in versione digitale, la seconda stagione di Stregonerie –Premio Strega tutto l’anno

28/10/2020
By

Riparte, in versione digitale, la seconda stagione di Stregonerie –Premio Strega tutto l’anno, la rassegna di letteratura dedicata ai libri vincitori dello Strega, nella storia e nel presente, ideata e curata da Isabella Pedicini e Melania Petriello, in sinergia con l’azienda Strega Alberti e la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci.

Si parte venerdì 30 ottobre, alle ore 18, con il primo appuntamento che vede il felice ritorno del direttore della Fondazione Bellonci Stefano Petrocchi, insieme alla scrittrice Anna Folli sul tema “Scrittori, critici e premi letterari nella Roma del secondo Novecento” online a questo link: spaziostrega.it/stregonerie

Da ottobre a giugno, in cartellone, un incontro al mese per riscoprire i capolavori dello Strega, la sua storia, i suoi protagonisti. Un programma denso di proposte che, quest’anno, richiama ai temi della famiglia, del rapporto tra intellettuali e società, dello sguardo delle donne sul loro tempo.

Tra gli altri testi vincitori, Stregonerie rileggerà e racconterà “Buio” di Dacia Maraini, “La bella estate” di Cesare Pavese, “Lessico famigliare” di Natalia Ginzburg, “Poveri e semplici” di Anna Maria Ortese, “L’ombra delle colline” di Giovanni Arpino.

Per ogni appuntamento, come in una moderna mistura letteraria, resta centrale il dialogo tra un autore e il suo interlocutore, con la voce di giornalisti, editor, filosofi, accademici.

Come tutta la prima parte della stagione, l’incontro si svolgerà online e sarà visibile in diretta sui canali digitali di Stregonerie e Strega Alberti e sulle pagine social del Premio Strega.

Segui l’incontro sui canali digitali di
Stregonerie e Strega Alberti e sulle pagine social del Premio Strega

Tags: