giovedì 26 Novembre 2020 Ente Parco Regionale Taburno Camposauro e Unpli insieme per l’attivazione di progetti di Servizio Civile. | infosannionews.it giovedì 26 Novembre 2020
Smooth Slider
Ponte Ufita,Pepe sindaco di Apice: “Dopo cinque anni non è più il tempo delle passerelle”

Ponte Ufita,Pepe sindaco di Apice: Dopo cinque anni non è più il tempo delle passerelle

“Apprendo dalla stampa della visita effettuata sul cantiere del costruendo ...

Dialoghi a Distanza con DemOnLine su diversi temi legati alla politica locale e nazionale

DemOnLine, circolo politico e culturale campano, organizza "DaD - Dialoghi ...

Benevento. Giornata contro la violenza sulle donne, una panchina rossa in ricordo di Miriam e Raffaella

https://youtu.be/FClSMhIo-6UE' stata installata al Rione Libertà, dove ha vissuto Miriam ...

Covid 19,dal bollettino aggiornato dell'Asl registrati 82 nuovi casi di positività

La Asl, azienda sanitaria di Benevento nella giornata odierna, ha ...

Muore Armando Maradona. Il messaggio del sindaco Mastella

L'ex campione di calcio argentino Diego Armando Maradona,sessant'anni,(30 Ottobre) è ...

Ente Parco Regionale Taburno Camposauro e Unpli insieme per l’attivazione di progetti di Servizio Civile.

27/10/2020
By

L’Ente Parco Regionale Taburno Camposauro nell’obiettivo di realizzare ulteriori iniziative volte al miglioramento della qualità dell’ambiente e dei servizi al cittadino, con particolare riguardo al coinvolgimento dei giovani, ha sottoscritto un accordo di collaborazione con l’Unpli per l’attivazione di progetti di servizio civile che saranno svolti all’interno dell’area protetta.

Tale accordo prevede che l’Unpli, attraverso anche la sua struttura provinciale, predisponga una serie di progetti a valere sul prossimo bando di Servizio Civile Universale, incentrati soprattutto sulla valorizzazione, promozione e tutela dell’ambiente, con particolare riferimento all’area protetta del Taburno Camposauro.

Così facendo sarà data la possibilità a 4 giovani, residenti in uno dei 14 comuni del Parco di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, di poter svolgere il servizio civile per un massimo di 12 mesi presso la sede dell’Ente Parco.

Il Presidente dell’Ente Parco, Costantino Caturano, a riguardo ha aggiunto: ”Il servizio civile da sempre è considerato da tutti come un’occasione di crescita civica, e come Ente Parco, vogliamo dare grande importanza ad un coinvolgimento delle nuove generazioni in attività che vedono la tutela dell’ambiente al centro delle azioni di volontariato che si realizzeranno grazie a tale accordo. Non si può parlare di rilancio senza coinvolgere i giovani ed il loro sano attivismo a tutela della natura del Taburno Camposauro.’’.

Renzo Mazzeo Presidente dell’Unpli Benevento, ha confermato: “E’ fondamentale coinvolgere i giovani spina dorsale dei nostri territori. L’ Unpli Benevento ogni anno su diversi progetti seleziona circa 120 volontari che s’impegnano nella valorizzazione dei nostri territori. Spero che il protocollo con l’ Ente sia solo una delle prime collaborazioni per far sì che la nostra Provincia possa essere un punto di attrazione turistica di eccellenza”.

Tags: