lunedì 23 Novembre 2020 Covid, allarme di Mastella: ospedale “San Pio” diventato succursale altre realtà. | infosannionews.it lunedì 23 Novembre 2020
Smooth Slider

Dal 25 Novembre scuole dell'infanzia e prime classi elementari saranno in presenza

Le attività in presenza per la scuola dell’infanzia e per ...

Sant’Agata de’ Goti. Valentino: “L’Ordinanza sindacale non contempla quanto previsto dalla Regione”

Sant'Agata de' Goti. Valentino: L'Ordinanza sindacale non contempla quanto previsto dalla Regione

In riferimento  alla ordinanza Sindacale n. 209/2020 del 19.11.2020 ad ...

Bonea. Il Piano di Protezione civile arriva in Consiglio comunale

Bonea. Il Piano di Protezione civile arriva in Consiglio comunale

Bonea ha un suo Piano di Protezione civile. Lo rende ...

Pago Veiano. Scuola dell’Infanzia: tutti d’accordo per la riapertura

Pago Veiano. Scuola dell’Infanzia: tutti d’accordo per la riapertura

Le lezioni dal lunedì al venerdì: dalle 9,15 alle 14,15. ...

Pietrelcina. Potenziamento del turismo religioso: pronti 1.389.914,23 per tre interventi

Pietrelcina. Potenziamento del turismo religioso: pronti 1.389.914,23 per tre interventi

Una fiumana di euro dalla regione campania ai frati cappuccini ...

Rione ferrovia,fiamme in un appartamento ferito un 24enne

Un giovane è rimasto ferito  in seguito ad un'incendio divampato ...

Covid, allarme di Mastella: ospedale “San Pio” diventato succursale altre realtà.

21/10/2020
By

“Solidarietà sì, ma non espropriazione diritto alla salute cittadini di Benevento”.

“Io credo che, mai come nei momenti di emergenza, si debba essere solidali, ma senza comprimere altre esigenze egualmente necessarie. È il caso del trasferimento dei malati Covid presso l’Azienda Ospedaliera “San Pio” di Benevento, che sembra essere diventata una succursale di altre realtà. E se, come sta accadendo, salgono in quota i contagi di Benevento, dove trasferiamo i nostri malati? Non è possibile accettare questa situazione. Diventa inaccettabile. Mi auguro che la razionalizzazione ospedaliera superi questa anomalia. Solidarietà sì, ma non espropriazione dei diritti alla salute dei miei concittadini e provinciali”. Lo dichiara il sindaco di Benevento, Clemente Mastella.

Tags: ,