giovedì 25 Febbraio 2021 Sequestrate munizioni ed una pistola a Montesarchio | infosannionews.it giovedì 25 Febbraio 2021
Smooth Slider
Assegnazione 51 alloggi ERP di Benevento, si riunisce la Commissione. Apprezzamento di SICET e UNIAT

Assegnazione 51 alloggi ERP di Benevento, si riunisce la Commissione. Apprezzamento di SICET e UNIAT

In data 24-02-2021 la Commissione Provinciale, presieduta dal Giudice Monteleone, ...

Giro d'Italia, la carovana rosa nel sannio il 15 Maggio

Dalla riunione milanese l'ufficialità di una notizia che era nell'aria ...

Altrabenevento scrive ai sindaci dei comuni Ambito B1 sull’affidamento servizio alla coop. Esculapio

Altrabenevento scrive ai sindaci dei comuni Ambito B1 sull'affidamento servizio alla coop. Esculapio

Altrabenevento scrive ai sindaci dei comuni di Apollosa, Arpaise, Ceppaloni, ...

Al viaGenerazione Digitale il nuovo Programma di Alternanza scuola lavoro di Gesesa e Gruppo Acea

Obiettivo del percorso, che si svolgerà per la prima volta ...

Al “San Pio” 21 nuovi casi di positività al Covid 19

Al San Pio 21 nuovi casi di positività al Covid 19

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Emergenza Epidemiologica  Covid 19 Valentino fa urgente richiesta di informazioni sui dati e decisioni in merito

Emergenza Epidemiologica Covid 19 Valentino fa urgente richiesta di informazioni sui dati e decisioni in merito

Con una formale nota del 23/02/2021 indirizzata al Sindaco/Autorità Sanitaria ...

Sequestrate munizioni ed una pistola a Montesarchio

26/08/2012
By

Un piccolo “arsenale” è stato rinvenuto ieri mattina dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesarchio: gli uomini dell’Arma, infatti, hanno effettuato una serie di perquisizioni “a tappeto” alla ricerca di armi clandestine.

Ed i risultati non si sono fatti attendere: in Contrada Monaca, occultate tra la fitta vegetazione di un terreno di proprietà demaniale, sono state rinvenute (all’interno di un sacchetto di plastica) 84 munizioni di diverso calibro ed una pistola semiautomatica calibro 6,35 (matricola abrasa). Ignoti, per ora, i possessori del materiale oggi sequestrato, ma le indagini sono in corso con il preciso scopo di individuarli. Ora la pistola verrà inviata al RACIS di Roma per verificarne la pregressa appartenenza ed eventuali “collegamenti” a reati commessi con l’uso delle armi.

Print This Post Print This Post