domenica 28 Febbraio 2021 Le voci dallo spogliatoio : Benevento-Campobasso | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : “L’attenzione da parte nostra è altissima”

Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : L’attenzione da parte nostra è altissima

Casi di positività alla Maugeri, la dichiarazione del sindaco di ...

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

"Oggetto: cercasi medico per la questura di benevento Lettera aperta ...

AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

Le voci dallo spogliatoio : Benevento-Campobasso

26/08/2012
By

Nel dopo partita nella sala stampa dello stadio Ciro Vigorito si è discusso con l’allenatore giallorosso Martinez sull’andamento dell’incontro, sull’atteggiamento della squadra e sull’esordio in campionato.

L'allenatore del Benevento Martinez

La prima domanda fatta al trainer sannita riguardava le condizioni di Marchi, uscito a metà primo tempo a causa di un’entrata fallosa di un avversario.  ” Marchi ha riportato solo un duro colpo e su consiglio del medico è a riposo precauzionale.”. In relazione alla partita odierna Martinez ha così commentato ” Il Benevento è una squadra abituata a giocare in una determinata maniera. Quando si è ad una settimana dall’esordio, la squadra stessa inconsciamente pensa già a questa partita. Nel primo tempo la squadra con la testa era già a Perugia. Nel secondo tempo con l’entrata dei giovani la situazione è un pò cambiata. La partita comunque è servita a confermarmi che c’è un’ottima rosa perchè malgrado i cambi la qualità è rimasta inalterata. Sono soddisfatto del lavoro e del percorso svolto. Nel primo tempo comunque avevamo poca lucidità con molti giocatori oltre la linea della palla. Il secondo tempo mi è invece piaciuto di più. Il calcio però è fatto di momenti per cui domenica andranno in campo quelli più in forma. Mengoni si è visto è un leader ma non ha ancora la forma giusta. Su Mancosu di cui mi chiedete secondo me esprime di più il suo potenziale quando parte da dietro con la faccia rivolta all’avversario, mi piace quando fa la mezzala sinistra. Per Altinier invece è solo un momento in cui il gol non viene ma bisogna dargli fiducia, si allena bene ma bisogna attenderlo”.

E’ poi la volta di Pedrelli che ha scambiato poche battute con i giornalisti. Riferendosi all’esordio non proprio agevole a Perugia il difensore sannita ha detto “Devi incontrarle tutte prima o poi quindi l’una vale l’altra, certo iniziare così ti da più stimoli. Rispetto all’anno scorso è cambiata la mentalità per imporre il nostro gioco. L’anno scorso noi difensori non avevamo molti spazi per arrivare da dietro quest’anno abbiamo più possibilità di inserimenti. Bisogna però stare attenti a non sbilanciarsi anche se sappiamo comunque che ci sono compagni che vanno in copertura”.

Servizio di Giovanni Chiusolo

Print This Post Print This Post