martedì 13 Aprile 2021 Il Benevento con il cuore ha ragione di un buon Bologna. Benevento 1 Bologna 0 | infosannionews.it martedì 13 Aprile 2021
Smooth Slider
Pepe : “A Benevento una mera e fredda gestione del potere”

Pepe : A Benevento una mera e fredda gestione del potere

"L’ANAC ha annullato la nomina del Direttore Generale della Provincia ...

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

TPL,sulle preoccupazioni dei sindacati Mortaruolo chiede incontro con Cascone

“A seguito delle preoccupazioni manifestate dalle organizzazioni sindacali del TPL, ...

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

Regione, Altrabenevento: parere negativo nuovo parcheggio Buonvento

"Nuovo parcheggio di 13.000 metri quadrati per ampliamento del Centro ...

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Parità di genere nel contratto istituzionale di sviluppo della Provincia di Benevento

Proseguono le consultazioni del Presidente della Provincia di Benevento Antonio ...

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

Tessere sanitarie: la Sen. Lonardo interroga i Ministri Franco e Speranza

“Ho presentato in Senato una interrogazione al Ministro dell’Economia, Daniele ...

Caritas.Riorganizzazione dell’Emporio Solidale

Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de’ Goti ...

Il Benevento con il cuore ha ragione di un buon Bologna. Benevento 1 Bologna 0

04/10/2020
By

Alla fine di un match combattutissimo il Benevento ha la meglio su un mai domo Bologna.

il gol di Lapadula Foto Mario Pietronigro

Queste le formazioni in campo:

Benevento Calcio :

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Caprari, Iago Falque; Moncini. A disposizione : Manfredini, Gori, Del Pinto, Lapadula, Maggio, Tuia, Dabo, Impronta, Insigne, Di Serio, Sau, Pastina. All. Filippo Inzaghi

Bologna (4231): Skorupski; De Silvestri, Svanberg, Tomiyasu, Hickey; Medel, Schouten; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio. A disposizione : Da Costa, Ravaglia, Denswil, Orsolini, Dominguez, Santander, Sansone, Mbaye, Baldursson, Kingsley, Danilo, Vignato. All.Sinisa Mihajlovic

Arbitro : Sig. Sozza Simone di Seregno

Torna in campo il Benevento dopo il match, anch’esso casalingo ma di recupero della prima giornata di campionato, contro l’armata Inter. La sconfitta contro i nerazzurri non dovrebbe aver lasciato strascichi nelle fila dei giallorossi che scendono in campo al Vigorito contro il Bologna con l’intento di portare a casa l’intera posta in modo da giungere alla prima sosta del campionato in una posizione di classifica tranquilla, cosa questa che permetterebbe ad Inzaghi di continuare nel recupero degli infortunati e nell’assemblaggio dei nuovi arrivati senza grossi patemi d’animo. Intanto oggi fa il suo esordio anche l’ultimo acquisto, Iago Falque mentre dopo due presenze consecutive, si accomoda in panchina Dabo  per far posto ad Hetemaj che così fa l’esordio stagionale dal primo minuto. Il Bologna, che viene dal travolgente successo casalingo per 4 a 1 sul Parma dovrà fare a meno di Poli e Dijks.

Il calcio di inizio è del Benevento sceso in campo con il classico completino a striscie giallorosse sul davanti e retro rosso, calzoncini e calzettoni neri. Il Bologna è sceso in campo invece con un completo tutto bianco e riporti rossoblu. Al primo minuto una pericolosa verticalizzazione permette ad Hetemaj di testa di allungare in area centralmente per Caprari ma la difesa si chiude e libera. Al 3° timida risposta dei rossoblu con un colpo di testa di Palacio che è un appoggio a Montipo. Al 5° è ancora il Bologna a tentarci con Soriano dal limite ma la conclusione passa di poco lontana dall’incrocio dei pali. All’11° calcio d’angolo per il Bologna sulla palla va Barrow sulla cui parabola entra di testa De Silvestri ma para l’estremo difensore giallorosso. Immediata imbucata in avanti di risposta per il Benevento con Moncini che prova ad involarsi ma viene chiuso in extremis. Nell’azione però la punta giallorossa si infortuna ed è costretto a lasciare il campo sostituito da Lapadula. Siamo al 14°. Infortunio anche per il rossoblu Medel costretto anche lui a lasciare il rettangolo verde anzitempo sostituito da Danilo. E siamo appena al 18°. La partita va avanti in maniera spigolosa con molti interventi al limite del regolamento se non oltre, per lo più da parte degli ospiti, ma l’arbitro lascia correre. Incursione in avanti di Barrow al 28° che si infila in area ed arriva davanti a Montipo, prova a saltarlo ma il portiere gli devia la palla in angolo. Al 30° lancia in diagonale in avanti di Barrow per Skov Olsen, lasciato sempre solo da Foulon, con il rossoblu che entra in area e fa partire un tiro che termina sull’esterno della rete. Risponde subito il Benevento con un azione di Iago Falque per Lapadula in area che appoggia ad un compagno dando il tempo alla difesa di chiudere e liberare con Skorupski su Caprari. Al 40° Bologna vicino al gol con Skov Olsen imbucato in area da Soriano ma Montipo in uscita ipnotizza anche lui. Angolo per gli ospiti al 42° con Danilo che svetta in area ma la palla è alta sulla traversa. Si giunge al 45° e l’arbitro concede 3 minuti di recupero. Nel primo minuto di recupero cross di Hetemaj, la palla scende propria sulla linea di porta e Skorupski con la punta delle dita riesce ad evitare che entri. Non ci sono ulteriori emozioni e la prima frazione si chiude sul risultato di 0 a 0.

Tornano in campo le squadre con gli stessi uomini che hanno concluso il primo tempo. Corner per il Benevento al 5° minuto battuto da Iago Falque con una palla pericolosa che balla in aria ma poi Hetemaj non riesce a mettere al centro e la palla va fuori. Bologna pericoloso ma i suoi uomini usano troppo  le mani sul corpo dell’avversario avendo capito che l’arbitro lascia correre. E Palacio che così si libera di Glik ma poi serve Skov Olsen in fuorigioco che tira lo stesso ma la palla è fuori. Occasionissima per il Benevento al 10° dopo una azione tambureggiante con Iago Falque che da a Lapadula che di tacco smarca al tiro Caprari ma la palla è di poco sopra la traversa.  All’11° Glik non anticipa Barrow che più veloce se ne va via, mette al centro. Skov Olsen batte dal dischetto a botta sicura ma Montipo di piede respinge.  Al 16° sostituzioni nel Benevento: escono Caprari ed Hetemaj ed entrano Sau e Dabo. Al 19° tiro cross di Letizia e deve volare il portiere ospite per togliere la palla dallo specchio della porta. Benevento in vantaggio al 20°. Dalla bandierina Sau e sottomisura Lapadula infila Skorupski. Benevento 1 Bologna 0 . Subito nel Bologna in campo Orsolini e Denswill ed escono Skov Olsen e Hickey. Al 22° pareggia  il Bologna anche in questo caso sugli esiti di un calcio d’angolo. L’arbitro va al Var a controllare la validità della rete ed annulla il gol perchè è stato toccato il pallone con la mano da Danilo. Si resta sul risultato di 1 a 0. Al 28° altre due sostituzioni nel Benevento. Escono Ionita e Iago Falque ed entrano Improta e Tuia. Al 29° primo ammonito del match, è Svanberg per una brutta entrata su Dabo. Al 32° nel Bologna escono De Silvestri e Svanberg ed entrano Sansone e Vignato. Al 33° anche Schiattarella viene ammonito per un fallo tattico a centrocampo su Soriano. Al 37° viene ammonito anche Foulon che ha trattenuto per la maglia Orsolini proprio all’entrata dell’area rischiando anche il rigore. Forcing del Bologna che schiaccia il Benevento nella propria area. Al 43° è Sansone che dal limite dopo una azione in orizzontale personale va al tiro ma Montipo si stende e devia fuori. Si giunge al 45° e l’arbitro concede 4 minuti di recupero. Foulon è a terra con i crampi, viene soccorso, si perde un pò di tempo e l’arbitro concede un altro minuto di recupero. Finisce senza ulteriori emozioni ed il Benevento vince la sua seconda partita in serie A.

Fotografie di Mario Pietronigro

Tags: