domenica 28 Febbraio 2021 De Luca rimbrotta le associazioni di categoria dei commercianti. Intanto la 1° Edizione della Notte delle Streghe “ribolle nel pentolone”. | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : “L’attenzione da parte nostra è altissima”

Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : L’attenzione da parte nostra è altissima

Casi di positività alla Maugeri, la dichiarazione del sindaco di ...

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

"Oggetto: cercasi medico per la questura di benevento Lettera aperta ...

AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

De Luca rimbrotta le associazioni di categoria dei commercianti. Intanto la 1° Edizione della Notte delle Streghe “ribolle nel pentolone”.

25/08/2012
By

I commercianti e Confesercenti hanno disertato la riunione organizzata dall’assessore alle attività Produttive Nicola Danilo De Luca per pianificare insieme la prima Edizione della Notte Bianca di Benevento.

Nicola Danilo De Luca

 La manifestazione programmata per il prossimo 1° Settembre denominata “La Notte delle Streghe” non gode dei favori dei commercianti che non intendono restare aperti di notte per assecondare l’iniziativa . La prova si è avuta nel corso della riunione tenutasi all’assessorato alle attività produttive dove c’è stata una compatta disertazione che la dice lunga sul pensiero degli operatori del settore. Non convincono i commercianti le affermazioni dell’assessore Nicola Danilo de Luca che invece si dichiara sicuro che questa potrebbe essere una possibilità di riscatto dopo il flop dei saldi estivi. Ha espresso anche il suo rammarico, De Luca, per quello che lui non ha definito, ma lo ha lasciato intendere, un’atteggiamento disinteressato da parte delle associazioni di categoria. Intanto fervono i preparativi e a meno di cambiamenti dell’ultim’ora, la”Notte delle Streghe” avrà come location principale la Villa Comunale, dove verranno presentati prodotti tipici, via Arco Traiano con il solito mercatino di prodotti artigianali, una tappa del circuito di Miss Mondo in Piazza Roma, danze e balli vari nei pressi dell’Arco di Traiano, al Cine Teatro Comunale l’esibizione de “I Modestissimi”, Dj in piazza Arechi, un concerto di Rosario Miraggio in piazza Castello, esposizione di prodotti provenienti da Cerreto Sannita e Pietrelcina al Corso Garibaldi  ed esibizione di auto rally in Piazza Risorgimento. Il tutto, secondo l’intenzione degli organizzatori, dovrebbe essere condito dalla possibilità di effettuare acquisti nei negozi che dovrebbero restare aperti nel mentre viene riproposta la rievocazione di Benevento Longobarda.

Non vogliamo schierarci ne da l’una ne dall’altra parte però ci corre l’obbligo di sottolineare che, in momenti di crisi come quello attuale, ogni iniziativa tendente a promuovere l’economia, il turismo e la crescita della città andrebbe sostenuta fortemente potendo diventare il volano per far ripartire lo sviluppo e la possibilità di lavoro della città.

Print This Post Print This Post