sabato 31 Ottobre 2020 Camera di Commercio. Al via il domicilio digitale delle imprese. Obbligo di regolarizzazione delle PEC entro il prossimo 1° ottobre 2020 | infosannionews.it sabato 31 Ottobre 2020
Smooth Slider
Ospedali, Maglione: “Richiesta Mastella è solo propaganda, occorre atto amministrativo”

Ospedali, Maglione: “Richiesta Mastella è solo propaganda, occorre atto amministrativo”

Il Sindaco di Benevento chiede la riattivazione degli ospedali di ...

Covid, Noi Campani: attivare immediatamente strutture di Sant’Agata de’ Goti e Cerreto Sannita

Covid, Noi Campani: attivare immediatamente strutture di Sant’Agata de’ Goti e Cerreto Sannita

"Per l'emergenza Covid bisogna attivare immediatamente le strutture di Sant'Agata ...

L’A.O.R.N. “San Pio” oggi ha processato  nr. 248 tamponi, dei ...

Sant’Agata de’ Goti. Pd : ” In consiglio comunale omicidio della sensibilità verso le fasce più deboli”

Sant'Agata de' Goti. Pd : In consiglio comunale omicidio della sensibilità verso le fasce più deboli

Nel consiglio comunale di venerdì sera, scrivono dal Pd,  abbiamo ...

La Ministra Bellanova alla Summer School CIVES

“Sperimentare nuove economie, nuove relazioni sociali, nuove istituzioni civili” devono ...

Emergenza covid-19, divieto di stazionamento/ assembramento in alcune aree di Telese Terme

Emergenza covid-19, divieto di stazionamento/ assembramento in alcune aree di Telese Terme

Divieto di stazionamento/assembramento in piazze, vie e giardini pubblici della ...

Camera di Commercio. Al via il domicilio digitale delle imprese. Obbligo di regolarizzazione delle PEC entro il prossimo 1° ottobre 2020

27/09/2020
By

Le imprese iscritte al Registro delle Imprese, costituite in forma societaria o individuale, che ancora non hanno comunicato il proprio indirizzo pec (ora domicilio digitale), oppure che lo stesso sia stato cancellato d’ufficio o se dichiarato risulti inattivo, dovranno regolarizzare entro il 1° ottobre 2020 la propria posizione. E’ quanto prevede la legge di conversione, n. 120 dell’11 settembre 2020, che conferma le novità introdotte dal Decreto Semplificazioni (D.L. n. 76/2020). Si ricorda che la mancata comunicazione comporterà l’assegnazione d’ufficio di un nuovo e diverso domicilio digitale e l’irrogazione di una sanzione amministrativa. L’importo della sanzione, se pagato in forma ridotta nei 90 giorni, è per le società pari ad euro 412,00; per le imprese individuali pari ad euro 60,00. Per favorire l’adempimento il sistema camerale ha reso disponibile il servizio “pratica semplice” che non prevede il pagamento di bolli e diritti di segreteria ed è accessibile, tramite la firma digitale del titolare e/o del legale rappresentante dell’impresa, al seguente indirizzo: www.registroimprese.it/pratica-semplice. Sul sito della Camera di Commercio di Benevento, al seguente link: http://www.bn.camcom.it/P42A4030C255S154/In-arrivo-il-domicilio-digitale-dell-impresa.htm, è possibile consultare l’elenco per verificare se l’impresa è in regola oppure è tenuta ad effettuare il citato adempimento entro il 1° ottobre.

Tags: