venerdì 30 Ottobre 2020 Lucio Cioffi, Nicola Lanni e Arcangelo Pacillo “Campoli è Futuro” ringraziano gli elettori | infosannionews.it venerdì 30 Ottobre 2020
Smooth Slider
Benevento. Inviata alla Regione la richiesta di finanziamento per l’ex cementificio Ciotta

Benevento. Inviata alla Regione la richiesta di finanziamento per l’ex cementificio Ciotta

Ieri la consegna formale al Comune da parte dell’Agenzia dei ...

Benevento, Festa di Halloween. I divieti dell’ordinanza comunale

Benevento, Festa di Halloween. I divieti dell'ordinanza comunale

Varate le misure restrittive per la festa popolare di Halloween ...

Pesco Sannita.  Medico di famiglia contagiato scrive al Sindaco per informare i pazienti

Pesco Sannita. Medico di famiglia contagiato scrive al Sindaco per informare i pazienti

“Il dottore Meola Pietro nell’informarmi che è risultato positivo, mi ...

Gestione Rifiuti nel Sannio. Ruggiero(PD):”Sui Biodigestori non può continuare il silenzio dell’ATO”

Gestione Rifiuti nel Sannio. Ruggiero(PD):Sui Biodigestori non può continuare il silenzio dell’ATO

Intervento del Consigliere Provinciale del Partito Democratico Giuseppe Antonio Ruggiero ...

Al San Pio processati 200 tamponi.Nuovi 30 casi positivi al Covid

Al San Pio processati 200 tamponi.Nuovi 30 casi positivi al Covid

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Lucio Cioffi, Nicola Lanni e Arcangelo Pacillo “Campoli è Futuro” ringraziano gli elettori

24/09/2020
By

Di seguito gli interventi dei tre candidati Lucio Cioffi, Nicola Lanni e Arcangelo Pacillo “Campoli è Futuro”

“Voglio ringraziare pubblicamente chi in queste elezioni amministrative ha dato la sua fiducia alla lista ‘Campoli è Futuro’ e sopratutto le 67 persone che hanno individuato in me una persona degna della loro preferenza”, così Lucio Cioffi espressione della nuova opposizione consiliare.

Sul lavoro svolto nella campagna elettorale e sull’impegno che intende mettere in atto nei prossimi cinque anni: “Ho fatto prevalere il silenzio, credo che sia la cosa giusta da fare quando ci si interfaccia per la prima volta con un mondo nuovo come quello della politica, ascoltare e capire, ma il silenzio sicuramente non sarà il mezzo che adotterò in consiglio. Sarò sentinella per difendere gli interessi dei campolesi. I cittadini sappiano che in me ricordo potranno sempre trovare una persona pronta ad ascoltare suggerimenti e bisogni”.

Nicola Lanni, che per una manciata di voti non entra nell’assise consiliare: “Volevo dire 46 volte grazie a chi ha creduto in me – spiega – nella mia persona, nel mio essere semplice e diretto. Volevo dire 46 volte grazie a chi nonostante i miei 26 anni, la mia prima esperienza politica, ha pensato che potessi essere la persona giusta per loro. Mi hanno fato sentire fiero ed orgoglioso del percorso fatto in questi mesi. Ma soprattutto mi hanno fatto sentire apprezzato e voluto bene dai cittadini”.

Continua Lanni: Va un grazie a tutta la compagine ‘Campoli è Futuro’ per il percorso fatto insieme. Un grazie va anche a chi non ha creduto in noi, perché ci da la forza di migliorare e di riuscire a guadagnarci la fiducia di tante altre persone”.

Garanzia per il futuro: “Questo non è un punto di arrivo, ma è un punto di partenza per tutti noi”. Infine un pensiero a chi ha vinto: “Un grande in bocca al lupo a loro. La cosa principale, la cosa più importante, è il bene di Campoli”.

Entrerà in consiglio tra le fila dell’opposizione con Salvatore Caporaso e Lucio Cioffi anche Arcangelo Pacillo: “Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno espresso la loro fiducia nei miei confronti. È stato un cammino impegnativo che ha permesso di confrontarmi con tante persone dalle quali ho imparato che ci sono valori come l’amicizia, la famiglia, la stima .. che vanno al di là di ogni schieramento politico. Faccio gli auguri al sindaco ed alla sua squadra. Contribuirò ad una opposizione attenta e vigile e, come spero, anche costruttiva. Il mio impegno sarà costante, basato sull’ascolto, sulla ricerca delle soluzioni, sull’esposizione chiara delle problematiche”

Tags: