sabato 31 Ottobre 2020 Telese Città, comizio di chiusura stasera ore 21,30 via Aldo Moro | infosannionews.it sabato 31 Ottobre 2020
Smooth Slider
Covid. Per Mastella il Lockdown è alle porte

Covid. Per Mastella il Lockdown è alle porte

“Io credo, ormai, che più passano le ore e più ...

Covid19,al San Pio altri due decessi.Sono 94 i ricoverati.

Benevento – dal bollettino emesso questo pomeriggio dall’azienda ospedaliera “San ...

Maglione: “Di Maria è il Presidente della Provincia, non il sovrano”.

Maglione: “Di Maria è il Presidente della Provincia, non il sovrano”.

"Il licenziamento del segretario generale della Rocca, Franco Nardone, da ...

Ordine degli Architetti:al via la quarta edizione di Open! Studiaperti 2020

Al via Open! Studi aperti 2020 - manifestazione, giunta oramai ...

Noi Campani, l’avvocato Paola Panella nuovo presidente cittadino

Prosegue l’organizzazione territoriale di “Noi Campani” nel Sannio. A dichiararlo ...

Telese Città, comizio di chiusura stasera ore 21,30 via Aldo Moro

18/09/2020
By

Mancano poche ore alla chiusura della campagna elettorale, noi di Telese Città crediamo sia giunto il momento di mettere ordine nel caos mediatico volutamente provocato dai nostri avversari politici, ricollocare i fatti e gli eventi nella giusta dimensione e continuare a parlarvi di programmazione. Il luogo deputato a far ciò è la piazza. Per questo stasera vi aspettiamo, numerosi come sempre, ma attenti e responsabili più che mai, per il comizio di chiusura alle 21,30 in via Aldo Moro.

 

Intanto una precisazione è doverosa e necessaria a proposito della vicenda su cui tanta attenzione si è riposta in questi giorni. La scaltrezza del candidato Aceto nel guardare la telecamera mentre alzava quel foglio al vento ci ha lasciati inorriditi dinanzi ad un atteggiamento tanto irresponsabile ed incurante dei rischi a cui andrà incontro chi gli ha procurato quel documento e non solo. Quel pezzetto di carta vale non tanto per i suoi contenuti ma in quanto prova di un’approvazione indebita tra i documenti personali di un professionista.

 

Considerato anche il valore sostanziale che può avere una bozza di una mail, chiunque avrebbe evitato di commettere una serie di reati, violando la privacy al fine di carpire informazioni o elementi che potessero garantirgli un vantaggio elettorale.

 

Noi inorridiamo di fronte a tanta pochezza. Soprattutto quando è un uomo di esperienza politica a scendere a certe bassezze. E vogliamo che sia chiaro a tutti che l’unico accordo intercorso tra Telese Città e Angela Abbamondi è “una stretta di mano tra galantuomini” e nessun assessorato è stato garantito a chicchessia. La compagine a noi avversa ha fatto un uso assai improprio dei nuovi mezzi comunicativi attraverso i quali la campagna si è svolta. Vorremmo ricordare a tutti, ma proprio Tutti, che esistono delle regole anche nell’uso dei social e chi le viola commette reato. Così facendo è trascorsa una settimana in cui la lista capeggiata da Caporaso ha deviato l’attenzione dai propri contenuti programmatici e dal confronto sui temi, i veri e sani argomenti di una campagna elettorale che si rispetti. E ancora si legge di “bombe dell’ultimo minuto” da lanciare sui social. Brandelli di comunicazioni, che sono state rubate tra i documenti dell’avvocato Abbamondi e che non dimostrano alcunché.

 

Come se in politica un accordo fosse la cosa vergognosa e il furto di dati urlato ai quattro venti la cosa normale. Siamo davvero al mondo al rovescio.

 

Il candidato Aceto ha svelato il suo volto, che non è molto diverso da quello di quanti nella lista hanno appoggiato questo modus operandi. Nessuno che abbia valutato più opportuno parlare di attività programmatica. Era più semplice buttare polvere negli occhi degli elettori, deviare l’attenzione verso altre curiosità. È un vecchio trucchetto da bassa politica e bassa comunicazione.

 

Noi di Telese Città, nonostante questi elementi disturbanti, abbiamo cercato di parlarvi del nostro programma in più occasioni e a vari livelli. E vi aspettiamo stasera per continuare su questa linea. Programmazione e progetti per la città di domani.

Tags: