venerdì 1 Luglio 2022 Errico(Campania Libera):”basta speculazioni sui prezzi delle uve! Al fianco degli agricoltori” | infosannionews.it venerdì 1 Luglio 2022
Smooth Slider
Forestazione, Cisl: “In atto una nuova governance del settore foreste.

Forestazione, Cisl: In atto una nuova governance del settore foreste.

Svolta radicale o ancora incertezze?L’atavica e annosa questione del settore ...

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

Arpaia, questa sera interruzione idrica notturna.

A causa del forte assorbimento in distribuzione, GESESA sarà costretta ...

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: “Felicitato per la sua riconferma”

Volpe riconfermato direttore generale Asl Benevento. Mastella: Felicitato per la sua riconferma

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato la seguente ...

AIA Benevento: Due grandi notizie per gli arbitri beneventani. 

Il Comitato Nazionale dell’Associazione italiana arbitri, infatti, ha annunciato la ...

Pietrelcina. Grande festa per il matrimonio del sindaco Mazzone

Grande festa per il matrimonio del sindaco di Pietrelcina Salvatore ...

Benevento Calcio. Ancora un arrivo dall'Entella : il greco Ilias Koutsoupias

Insieme al già annunciato Karic, da Chiavari arriva in giallorosso ...

Stampa articolo Stampa articolo

Errico(Campania Libera):”basta speculazioni sui prezzi delle uve! Al fianco degli agricoltori”

16/09/2020
By

‘’Purtroppo sono in caduta libera i prezzi delle uve in tutto il territorio provinciale, dove, tra le altre cose la vendemmia 2020 sembra essere davvero ottima in termini di qualità’’.

Si apre così la nota stampa di Fernando Errico, sindaco di San Nicola Manfredi e candidato alle elezioni regionali con Campania Libera

‘’Condivido  – prosegue Errico – la presa di posizioni delle associazioni di categoria, che giustamente stanno mettendo in evidenza le gravi conseguenze, sopratutto di ordine economico, che i viticoltori subiranno in questa vendemmia.

Sono, oggi più che mai, necessari  maggiori controlli all’interno della filiera per mettere un freno alle speculazioni in atto. Sono al fianco dei viticoltori, delle migliaia di sanniti che sono impiegati in questo settore e che, anche durante il periodo del lockdown non hanno mai fermato il loro lavoro. La loro tenacia, era il simbolo di quel 10% di Italia che ha permesso all’altro 90%  di potersi fermare per tutelare la salute pubblica.

Il lavoro incessante di questi agricoltori, proprio quest’anno, andava ancor di più incentivato attraverso un prezzo maggiore delle uve. Es invece Siamo al paradosso totale. Proprio ieri ho sottoscritto il manifesto programmatico che Coldiretti Campania ha proposto a tutti i candidati consiglieri per il quinquennio 2020/2025. Se però, vogliamo seguire quel solco segnato da Coldiretti, di cui ne condivido la rotta, dobbiamo innanzitutto partire dalla tutela stessa degli agricoltori e da una maggiore valorizzazione, sopratutto in termini economici, del loro lavoro’’.

Tags: