lunedì 8 Agosto 2022 Costituzione del Parco Nazionale del Matese, Mortaruolo: “Occasione imperdibile per lo sviluppo economico dei nostri territori”. | infosannionews.it lunedì 8 Agosto 2022
Smooth Slider
Elezioni 2022: pubblicato provvedimento per indirizzo generale e vigilanza dei servizi radiotelevisivi

Elezioni 2022: pubblicato provvedimento per indirizzo generale e vigilanza dei servizi radiotelevisivi

Si informa che nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – ...

Spopolamento aree interne: Telese Terme in controtendenza

Spopolamento aree interne: Telese Terme in controtendenza

In 2 anni oltre 100 residenti in più. In controtendenza ...

Valle Caudina, il 10 agosto una serata dedicata a Gigi Proietti

Nell’ambito della rassegna “Opulentia” Carlotta, figlia dell’attore romano, presenterà "Ndo ...

Forza Italia Montesarchio. Domani 9 Agosto vertice organizzativo della dirigenza

Si terrà domani sera a Montesarchio, alle ore 20.00, presso ...

Il festival “Riverberi” chiude i battenti stasera nella panoramica frazione Montorsi di Sant’Angelo a Cupolo

Il festival “Riverberi” chiude i battenti stasera nella panoramica frazione ...

Stampa articolo Stampa articolo

Costituzione del Parco Nazionale del Matese, Mortaruolo: “Occasione imperdibile per lo sviluppo economico dei nostri territori”.

25/08/2020
By

“Il nostro obiettivo dev’essere la costituzione del Parco Nazionale del Matese. L’ho detto chiaramente nei mesi scorsi anche nelle audizioni che con la Commissione Ambiente della Regione Campania abbiamo avuto con il nostro territorio, con le associazioni, con i nostri amministratori locali per consentire un maggiore percorso partecipativo. Dobbiamo guardare al nostro territorio come una risorsa ed è per questo che faccio mio e condivido l’appello della Consulta del Matese a dare un’accelerazione nella definizione dell’iter attuativo”. Così il Consigliere regionale della Campania, Erasmo Mortaruolo. “I parchi e le aree protette – prosegue il Consigliere regionale – sono fondamentali per difendere e valorizzare il meraviglioso patrimonio naturale, storico, culturale. Ma devono rappresentare anche uno strumento di sviluppo economico dei territori interessati. Alla Consulta del Matese, alle 70 associazioni coinvolte e ai cittadini, dico con forza che sarò ancora accanto a loro nel lavoro da mettere in campo per approvare norme e regole che consentano di trovare il giusto equilibrio tra la salvaguardia del patrimonio naturalistico e la valorizzazione della multifunzionalità agricola, turistica e imprenditoriale. Dando la mia disponibilità a un incontro per definire insieme una visione concreta di rilancio e di prospettiva per il Parco Nazionale del Matese”.

Tags: