venerdì 25 Settembre 2020 Benevento. In stato di ebbrezza si schianta contro il muro di recinzione di una villetta. | infosannionews.it venerdì 25 Settembre 2020
Smooth Slider
Provincia. Approvato il progetto per la S.S. 119 Limatola

Provincia. Approvato il progetto per la S.S. 119 Limatola

roIl Presidente della Provincia di Benevento ha approvato oggi in ...

Benevento. Finanziato dalla Regione l’adeguamento sismico dell’edificio scolastico S. Filippo

Benevento. Finanziato dalla Regione l’adeguamento sismico dell’edificio scolastico S. Filippo

A darne notizia sono il sindaco Clemente Mastella e l’assessore ...

Mastella ha incontrato oggi il Governatore De Luca

Mastella ha incontrato oggi il Governatore De Luca

Di seguito una dichiarazione del leader di Noi Campani e ...

Covid 19. Diventano 113 i positivi nel Sannio

E' quanto si rileva dalla tabella redatta dall'Asl ed aggiornata ...

San Pio. Casi Covid all’interno del nosocomio

San Pio. Casi Covid all'interno del nosocomio

Si tratta di due medici del Centro trasfusionale.Attivata comunque da ...

USTA. Rimandato il Convegno su Ambiente, Lavoro, Salute: emergenza sanitaria e sicurezza del lavoro.

USTA. Rimandato il Convegno su Ambiente, Lavoro, Salute: emergenza sanitaria e sicurezza del lavoro.

Per cause di forza maggiore il convegno è stato  riprogrammato ...

Benevento. In stato di ebbrezza si schianta contro il muro di recinzione di una villetta.

15/08/2020
By

La Polizia municipale di Benevento comunica che ieri pomeriggio è intervenuta in C/da Santa Colomba per rilevare un incidente occorso a A.S. di anni 35, residente in Altavilla Irpina (Av), il quale in accertato stato di ebrezza, perdeva il controllo dell’autovettura Alfa Romeo 147 e si andava a schiantare contro il muro di cinta di una villa privata. A seguito dell’impatto la scena del sinistro appariva davvero agghiacciante: muro di cinta abbattuto per molti metri, un palo della pubblica illuminazione irrimediabilmente danneggiato e una ruota dell’autovettura che si era staccata dal veicolo finito in una cunetta. Per l’improvvido conducente il ricovero dall’A.O. “San Pio da Pietrelcina” e la richiesta del test alcolimetrico, che dava esito positivo. Per il giovane è scattato il ritiro della patente di guida, il sequestro dei resti dell’autovettura e una denuncia all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebrezza. “Guidare in quello stato – dichiara il comandante Fioravante Bosco – è pericoloso per se e per gli altri. Sarebbe davvero cosa buona e giusta che, specialmente i giovani, in questo fine settimana, tenessero condotte più prudenti e responsabili”.