mercoledì 30 Settembre 2020 Emergenza idrica, tenutasi ieri una riunione tra sindaci presso il Comune di Buonalbergo sul problema | infosannionews.it mercoledì 30 Settembre 2020
Smooth Slider
Il Pd bacchetta Ruggiero, reo di “alzare inutili polveroni”

Il Pd bacchetta Ruggiero, reo di alzare inutili polveroni

Apprendiamo della stampa la nota del sindaco di Foiano, Giuseppe ...

Interruzione idrica a Benevento in via Gran Potenza per un guasto improvviso.

Interruzione idrica a Benevento in via Gran Potenza per un guasto improvviso.

GESESA-BENEVENTO: interruzione idrica in Via Gran Potenza per un guasto ...

Accademia Volley.Partita la nuova stagione 2020/21

E' finalmente ripresa a distanza di quasi 10 mesi la ...

La Polizia di Stato celebra San Michele Arcangelo, proprio Santo Patrono.

È stata si è svolta questa mattina presso la Parrocchia ...

Riflessione di Antonio Ruggiero rispetto alla scelta di De Luca di nominare assessore Mario Morcone

Riflessione di Antonio Ruggiero rispetto alla scelta di De Luca di nominare assessore Mario Morcone

Il consigliere Provinciale del Partito Democratico Giuseppe Antonio Ruggiero interviene ...

Scuole. Si riparte il 1° Ottobre

Scuole. Si riparte il 1° Ottobre

Saranno messi in atto tutti gli accorgimenti necessari affinche non ...

Emergenza idrica, tenutasi ieri una riunione tra sindaci presso il Comune di Buonalbergo sul problema

13/08/2020
By

Sul tema della gravissima emergenza idrica dovuta alla carenza di acqua e le altrettanto gravi problematiche sia per la cittadinanza sia per le aziende agricole, si è tenuto ieri un primo incontro tra i sindaci dei Comuni di Ginestra degli Schiavoni, Zaccaria Spina, di San Giorgio la Molara, Nicola De Vizio, di Buonalbergo, Antonio Panarese, di Sant’Arcangelo Trimonte, Rocco Rossetti, ed il vice sindaco di Casalbore, Emilio Salvatore.

Dei cinque presenti alla riunione, tenutasi presso il Comune di Buonalbergo, il sindaco di Ginestra degli Schiavoni, Zaccaria Spina, ed il vice sindaco di Casalbore, Emilio Salvatore, sono anche componenti del Consiglio di Distretto Calore Irpino – E.I.C. Campania.

Gli amministratori hanno analizzato la crisi idrica e l’emergenza attuale, anche per non farsi trovare impreparati rispetto ai possibili scenari futuri.

Si è convenuto sulla necessità di affrontare il problema idrico con una progettualità a livello sovra-comunale, atteso che sarebbe molto più complicato risolverlo a livello singolo. Gli amministratori hanno, pertanto, iniziato a dialogare su questo tipo di approccio risolutivo della problematica.

Nel corso dell’incontro ci si è soffermati sugli aspetti più importanti del problema idrico, tra cui la necessità di potenziare il servizio, di ampliare l’approvvigionamento della risorsa idrica, di ammodernare ed eliminare le perdite dalle linee acquedottistiche, di pianificare i sistemi per la conservazione e la distribuzione dell’acqua anche in agricoltura.

A conclusione della riunione, gli amministratori si sono dati appuntamento entro brevissimo tempo per ulteriori e successivi approfondimenti e decisioni.

Tags: