sabato 25 maggio 2019 Sant’Agata de’ Goti ha aderito alle Giornate Europee del Patrimonio 2012 | infosannionews.it sabato 25 maggio 2019
In evidenza

Progetto Orchestra Mediterranea venerdì 31 Maggio la Presentazione presso la Rocca dei Rettori

La provincia dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, insieme ...

Nasce la F.a.t. (Farm Animal Trade):compravendita di principali specie di animali d’allevamento.

Un’idea originale di un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico “Bosco ...

Qualità dell’acqua,De Nigris chiarisce: “Il comune ha svolto attività e controlli concordati nelle varie sedi istituzionali”

Qualità dell'acqua,De Nigris chiarisce: Il comune ha svolto attività e controlli concordati nelle varie sedi istituzionali

Benevento –L'Assessore Politiche Ambientali del Comune di Benevento Luigi de ...

Il Liceo Artistico “Virgilio” trionfa al concorso “Panca d’Autore”

Per il terzo anno consecutivo, gli alunni del Liceo Artistico ...

Piazza della Salute al Rione Libertà. Un successo di partecipazione.

La scelta della location di quest'anno da Piazza Castello a ...

Precisazione del Sindaco Mastella sulla situazione economica del Comune

Precisazione del Sindaco Mastella sulla situazione economica del Comune

Il Sindaco, Clemente Mastella, in relazione alla notizie di stampa ...

Sant’Agata de’ Goti ha aderito alle Giornate Europee del Patrimonio 2012

14/08/2012
By

Giornate Europee del Patrimonio 2012 – “L’Italia tesoro d’Europa”

Con delibera n.247 del 6 agosto scorso la giunta Comunale di Sant’Agata de’Goti ha aderito alle Giornate Europee del Patrimonio 2012 che avranno luogo nel nostro Paese il 29 e il 30 settembre, con lo slogan, ormai consolidato: “L’Italia tesoro d’Europa”. Come di consueto, l’Italia apre il proprio patrimonio, insieme ad altri 49 Stati Europei.
Gli obiettivi primari delle Giornate Europee sono quelli di sensibilizzare i cittadini alla ricchezza e alla diversità culturale dell’Europa, creare un clima ideale per fare accettare il ricco mosaico delle culture europee e favorire una più grande tolleranza in Europa che vada al di là delle frontiere nazionali, sensibilizzare il grande pubblico e il mondo politico alla necessità di proteggere il patrimonio culturale.
A questa grande festa europea, Sant’Agata de’ Goti partecipa offrendo il patrocinio all’iniziativa e aprendo gratuitamente al pubblico tutti i luoghi d’arte che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico.
In particolare, per il week end 29 e 30 settembre, i visitatori avranno l’opportunità di ammirare e scoprire il bellissimo Acquedotto Carolino, noto anche come acquedotto di Vanvitelli che fu inaugurato il 7 maggio del 1765. Ben 250 anni, per questa immensa opera che attraversa il territorio santagatese, esempio mirabile di architettura e funzionalità. Il tema della due giorni sarà “L’acqua che viene da lontano” alla scoperta dell’Acquedotto Carolino” e prevede un programma con visite guidate all’Acquedotto Carolino, lungo il percorso che da S. Agata de’Goti porta ai Ponti della Valle. La stazione idrometrica, le antiche ferriere ed altre curiosità relative alla funzionalità ed all’utilizzo attuale dell’acqua saranno illustrate lungo il condotto che dal 1997 è Patrimonio UNESCO. Al termine della visita è prevista una degustazione dii prodotti tipici della tradizione enogastronomica locale. In serata nella sala ex cinema di S.Agata de’ Goti sarà proiettato il documentario RAI “l’acqua che viene da lontano” .

Print This Post Print This Post

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio