domenica 28 Febbraio 2021 Patto Mastella-De Luca, Maglione: “A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina” | infosannionews.it domenica 28 Febbraio 2021
Smooth Slider
Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : “L’attenzione da parte nostra è altissima”

Caporaso, sindaco di Telese su Covid alla Malgieri : L’attenzione da parte nostra è altissima

Casi di positività alla Maugeri, la dichiarazione del sindaco di ...

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

Benevento. Manca il medico in Questura, la Li.Si.Po scrive al Prefetto

"Oggetto: cercasi medico per la questura di benevento Lettera aperta ...

AltraBenevento : “Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile”

AltraBenevento : Sparito il tetracloroetilene, miracolo non credibile

Scrive Gabriele Corona da AltraBenevento : "Gesesa pubblica nuove tabelle ...

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Gli Amici della Terra a colloquio con il delegato del Prefetto

Una delegazione del Comitato Promotore del Club degli Amici della ...

Sospensione didattic in presenza: la nota dell’Unisannio

Sospensione didattic in presenza: la nota dell'Unisannio

L'ordinanza n. 6 del 27 febbraio 2021 sospende le lezioni ...

Patto Mastella-De Luca, Maglione: “A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina”

02/08/2020
By

“Che Mastella non sia incline a rispondere, come lui sostiene, penso sia un dato di fatto.

La cittadinanza di Benevento aspetta ancora che il sindaco vada in consiglio comunale a chiarire le motivazioni per le quali in soli 15 giorni prima ha ufficializzato le dimissioni e poi le ha ritirate, in un isterismo senza precedenti.

I cittadini della Provincia di Benevento ancora aspettano di sapere perché durante l’emergenza Covid-19, da Presidente della Conferenza dei Sindaci, Mastella non abbia speso una sola parola, sebbene formalmente sollecitato, per denunciare le inadempienze della Regione. E’ bene ricordarlo: la nostra provincia in tutta la Campania, è stata l’unica a cui De Luca non ha destinato alcun tipo di aiuto economico durante la fase emergenziale.

Per quanto mi riguarda, voglio tranquillizzare Mastella: certamente non sarò mai un suo interlocutore politico ma sicuramente, qualora vorrà scendere ai livelli che a suo dire mi appartengono, sarò un suo interlocutore istituzionale essendo entrambi chiamati a tutelare gli interessi dei cittadini a prescindere dalle reciproche simpatie.

Relativamente agli strali per la fuga di notizie sul presunto assessorato promesso al figlio di Mastella in giunta regionale, nel caso in cui De Luca dovesse vincere le elezioni, è giusto dire che non spaventano nessuno e che al massimo rievocano un concetto ripreso da uno dei suoi interlocutori di rango, Giulio Andreotti: a pensar male si fa peccato ma spesso si indovina.

Il dato politico che emerge dalle indiscrezioni giornalistiche è che vi sia un patto tra lui e De Luca per un posto in giunta di un suo familiare. Saranno i fatti a smentire le indiscrezioni di stampa e non sicuramente le parole vacue o le minacce di querela di un camaleonte della politica”, conclude Maglione in una nota inviata alla stampa.

Tags: