sabato 15 Agosto 2020 Pago Veiano. Posa della prima pietra lavori strada provinciale 53: arriva Vincenzo De Luca | infosannionews.it sabato 15 Agosto 2020
Smooth Slider

Asl. A Benevento e provincia sono 9 le persone positive al Covid 19

La situazione in provincia di Benevento, fa sapere l'Asl,  dal ...

Covid-19, AO “San Pio”: processati 46 tamponi in data odierna”

Covid-19, AO San Pio: processati 46 tamponi in data odierna

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Pasquale Carofano:”Noi non amiamo le speculazioni”

Pasquale Carofano:Noi non amiamo le speculazioni

"Le determine n. 454, 455, 456 e 457 del 12 ...

Matera sulla revoca di Iannace dal CdA Asi “Mastella che predica coerenza è il trionfo dell’assurdo”

Matera sulla revoca di Iannace dal CdA Asi Mastella che predica coerenza è il trionfo dell'assurdo

“Desidero esprimere solidarietà piena a Nascenzio Iannace, vittima delle epurazioni ...

Fai Cisl Irpinia-Sannio : “Lavoratori forestali, sentinelle del territorio senza percepire salario”

Fai Cisl Irpinia-Sannio : Lavoratori forestali, sentinelle del territorio senza percepire salario

“Nonostante tutto…la loro continua precarietà, incertezze occupazionali, non puntualità nel ...

Pago Veiano. Posa della prima pietra lavori strada provinciale 53: arriva Vincenzo De Luca

11/07/2020
By

L’importante arteria finanziata con un cospicuo importo di 3 milioni di euro. Presenti Masone, Mastella e Di Maria il 14 luglio ore 11.  De Ieso: “ siamo tutti felici per la presenza del Governatore della Campania per il grande evento legato ai lavori di riammagliamento della Sp 53”

Servizio di Lino Santillo

Grande attesa a Pago Veiano per l’importante evento legato alla posa della prima pietra inerente i lavori di riammagliamento della strada provinciale 58. Un’arteria molto importante percorsa ogni giorno da migliaia di automobilisti. L’importante intervento fortemente voluto dal sindaco Mauro De Ieso è stato finanziato e a breve inizieranno anche i lavori. Intanto, il 14 luglio con inizio alle ore 11 sarà presente il presidente della regione campania Vincenzo De Luca proprio a Pago Veiano. Senza dubbio una presenza gradita e fortemente voluta dal primo cittadino De Ieso e dall’intera amministrazione comunale. Saranno presenti oltre al “padrone di casa” Mauro De Ieso, anche i sindaci di Pietrelcina Domenico Masone, di Benevento Clemente Mario Mastella e il presidente della Provincia Antonio Di Maria. In piazza Municipio della ridente cittadina del pre- Fortore ci sarà il grande evento nel rispetto sempre delle norme vigenti per permettere alla cittadinanza di partecipare all’evento in sicurezza. Ricordiamo che, il tratto in questione va dal bivio di Pietrelcina come pure Pago Veiano fino al ponte Calise. Per la strada provinciale 58 sono pronti 3.000.000,00 di euro. “Da diverso – dichiara il sindaco Mauro De Ieso – tempo teniamo in debita considerazione lo sviluppo del nostro territorio legato ad altre realtà viciniore. Nello specifico, siamo impegnati allo sviluppo di un importante asse viario. Si tratta della strada provinciale (SP 58), la quale risulta essere di vitale importanza per il comune di Pago Veiano, in quanto lo collega al capoluogo Benevento, ed allo stesso tempo rende accessibile l’area di Piana Romana (area strategica dal punto di vista del turismo religioso in relazione al culto di Padre Pio da Pietrelcina), e l’area industriale (Pip) Pago Veiano dal capoluogo Benevento. La suddetta strada provinciale riveste un’importanza prioritaria per lo sviluppo turistico e produttivo per l’intera area al fine di promuovere uno sviluppo economico e sociale di tutti i centri abitati attraversati dalla suddetta strada. Per tale importante strada provinciale occorre un intervento di manutenzione e messa in sicurezza sia del manto stradale che delle opere d’arti esistenti, nonché della segnaletica orizzontale e verticale e della sistemazione delle numerose frane e dissesti presenti lungo l’intero percorso. Il comune di Pago Veiano (Ente attuatore e capofila) nell’aprile del 2018 ha approvato un protocollo d’intesa con la Provincia di Benevento ( Ente proponente proprietario della strada) ed il comune di Pietrelcina per la predisposizione di un progetto per l’esecuzione dei lavori di miglioramento, adeguamento, riqualificazione e messa in sicurezza della strada provinciale (SP58), dall’incrocio strada statale 212 bivio Pago Veiano alla località Calise ( Ponte Tammaro). In tale ottica il comune di Pago Veiano, quale Ente attuatore, ha inteso partecipare, attraverso l’ente proponente provincia di Benevento alla manifestazione d’interesse presentando il progetto dei lavori di “miglioramento, adeguamento, riqualificazione e messa in sicurezza della strada provinciale SP58, dall’incrocio strada statale 212 bivio Pago Veiano alla località Calise ( Ponte Tammaro). Per cui, già è stato affidato l’incarico per la redazione del progetto esecutivo e coordinamento sicurezza all’ing. Diodoro De Nunzio, il quale ha predisposto relativo progetto esecutivo per un importo complessivo di 4. 770.000,00. Intanto, la regione campania lo scorso 12 novembre 2018 – termina i primo cittadino – ha approvato la graduatoria definitiva dei progetti esecutivi, per cui la stessa regione, come avvenuto per altri comuni, ha applicato una riduzione del 63% sull’importo richiesto di euro 4.770.000,00, rideterminando quale importo finanziato la somma complessiva di euro 3.000.000,00”. Per noi, il prossimo 14 luglio è una grande giornata, non solo per la presenza del presidente della regione campania, ma anche per la presenza dei sindaco Masone e Mastella e del presidente della Provincia Antonio Di Maria. Nel nostro paese già sono iniziati altri interventi di riqualificazione del territorio e altri cantieri verranno aperti nei prossimi giorni. Tra le tante cose da fare e che stiamo mettendo in campo, oltre ai lavori di grosso impatto infrastrutturale vi sono anche interventi mirati e di qualità di dimensioni minori, che contribuiranno a riqualificare servizi essenziali quali il rifacimento e il miglioramento della pubblica illuminazione di intere aree del nostro paese con il chiaro fine di efficentare la stessa. Cerchiamo con impegno e umiltà di dare risposte alle tante problematiche che la nostra comunità vive ogni giorno. Pago Veiano è patrimonio di tutti e tutti dobbiamo essere orgogliosi se le cose si fanno”.