sabato 15 Agosto 2020 All’Unifortunato nasce il corso di laurea in Diritto ed Economia delle imprese | infosannionews.it sabato 15 Agosto 2020
Smooth Slider

Asl. A Benevento e provincia sono 9 le persone positive al Covid 19

La situazione in provincia di Benevento, fa sapere l'Asl,  dal ...

Covid-19, AO “San Pio”: processati 46 tamponi in data odierna”

Covid-19, AO San Pio: processati 46 tamponi in data odierna

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Pasquale Carofano:”Noi non amiamo le speculazioni”

Pasquale Carofano:Noi non amiamo le speculazioni

"Le determine n. 454, 455, 456 e 457 del 12 ...

Matera sulla revoca di Iannace dal CdA Asi “Mastella che predica coerenza è il trionfo dell’assurdo”

Matera sulla revoca di Iannace dal CdA Asi Mastella che predica coerenza è il trionfo dell'assurdo

“Desidero esprimere solidarietà piena a Nascenzio Iannace, vittima delle epurazioni ...

Fai Cisl Irpinia-Sannio : “Lavoratori forestali, sentinelle del territorio senza percepire salario”

Fai Cisl Irpinia-Sannio : Lavoratori forestali, sentinelle del territorio senza percepire salario

“Nonostante tutto…la loro continua precarietà, incertezze occupazionali, non puntualità nel ...

All’Unifortunato nasce il corso di laurea in Diritto ed Economia delle imprese

06/07/2020
By

Soddisfa i requisiti di due classi diverse.

Per rispondere alle nuove esigenze del mondo del lavoro, nasce all’Università Giustino Fortunato di Benevento il corso di laurea interclasse in Diritto ed Economia delle imprese. Il corso soddisfa i requisiti di due classi diverse, Scienze dei servizi giuridici (L-14) e Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18), formando professionisti in grado di affrontare fasi critiche come quella in corso e la complessità che caratterizza il contesto attuale della gestione d’azienda, crisi, sovraindebitamento delle imprese, esigenza di ricollocare gli investimenti – anche per le imprese di contenute dimensioni, alle quali offrire adeguate professionalità – in spazi internazionali. Il nuovo corso triennale, che è stato appena approvato dal Ministero dell’Università e Ricerca e dall’Anvur, prende il via nell’anno accademico 2020-2021 e permette la sovrapposizione di più di 120 crediti formativi tra le due classi e la scelta della classe finale di laurea da parte dello studente.

In questo modo la Giustino Fortunato completa la sua doppia vocazione, nella direzione psicopedagogica e nella direzione giuridico economica. Il nuovo corso interclasse risponde alla vocazione giuridico economica e cerca di rispondere all’innovazione e alle nuove esigenze del mondo del lavoro, facendo collaborare, nella formazione di questi tecnici, sia la componete giuridica che quella economica” osserva il Magnifico Rettore, prof. Giuseppe Acocella.

In questa fase – prosegue il Rettore – nella quale il coronavirus ha messo in crisi il sistema soprattutto delle piccole e medie imprese, molte delle quali rischiano di non poter sopravvivere, è necessario avere delle figure che siano in grado di fornire alle piccole imprese quella varietà di funzioni che adesso sono assolte dalle grandi imprese, come gestione contabile e gestione del magazzino,  e che normalmente nelle piccole imprese rischiano di non essere soddisfatte per mancanza di specialisti. L’Unifortunato offre al territorio specialisti dotati di competenze economiche e amministrative per fronteggiare fasi critiche come quella che stiamo vivendo”.

Realizzato ascoltando e raccogliendo le sollecitazioni ricevute dagli esponenti del mondo del lavoro e delle professioni, il nuovo percorso di studi potenzia in modo strategico l’offerta formativa rispetto a un corso di laurea triennale (Operatore giuridico d’Impresa) già ben rodato e fornisce la formazione per affrontare tanto una carriera interna all’azienda quanto una carriera da consulente esterno.

Il corso di studi triennale interclasse in Diritto ed Economia delle imprese si caratterizza per la intensa interdisciplinarità tra gli insegnamenti di materie giuridiche, economiche ed aziendalistiche, anche con prospettive di internazionalizzazione, e per un approccio formativo professionalizzante che permetterà ai nostri laureati di proporsi nel mercato del lavoro forti delle molteplici conoscenze e competenze richieste nell’ambito della gestione e della crisi d’impresa” rileva il prof.  Alessio Guasco, responsabile del Corso e docente di Diritto romano e Fondamenti del diritto europeo all’Unifortunato. “I nostri laureati, che potranno inserirsi nei contesti lavorativi aziendali sia come dipendenti che come consulenti autonomi, potranno, inoltre, dopo lo svolgimento di un tirocinio e il superamento dell’esame di abilitazione, – aggiunge – svolgere le funzioni di revisore legale, revisore contabile e consulente del lavoro a seconda della classe di laurea prescelta”.

Tags: