domenica 20 Settembre 2020 Pago Veiano. Opere pubbliche: al via i lavori per oltre 7 milioni di euro | infosannionews.it domenica 20 Settembre 2020
Smooth Slider

Con l'apertura della caccia sono necessari maggiori controlli.

E' quanto chiede Giovanni Picone, Coordinatore Provinciale del Comitato Promotore del ...

Azienda Ospedaliera San Pio. Muore un paziente positivo al Covid 19. I ricoverati ora sono 11

Azienda Ospedaliera San Pio. Muore un paziente positivo al Covid 19. I ricoverati ora sono 11

L'azienda Ospedaliera San Pio comunica che, a seguito del decesso ...

Fernando Errico : Ho appena votato, fatelo anche voi !

‘’Ho appena votato, nella mia San Nicola Manfredi. Fatelo anche ...

Covid 19. Due i guariti ed un nuovo contagio nel Sannio.

Sono quindi 91 i positivi al Covid-19 nel Sannio.Rispetto  ieri ...

Mastella:”nessuna traccia del batterio è presente nei campioni d’acqua elaborati”

Mastella:nessuna traccia del batterio è presente nei campioni d'acqua elaborati

“Mi sono appena state comunicate le risultanze dei test di ...

Pago Veiano. Opere pubbliche: al via i lavori per oltre 7 milioni di euro

27/06/2020
By

Diversi i cantieri aperti sull’intero territorio comunale. De Ieso: “raccogliamo i frutti del nostro lavoro e della programmazione dell’amministrazione effettuata negli anni scorsi”

di Lino Santillo

Dopo lo “stop” forzato in ogni località italiana causa il Covid – 19, la vita amministrativa e in particolare i lavori pubblici nelle diverse realtà comunali sono stati avviati. Nello specifico, a Pago Veiano le opere pubbliche programmate dall’amministrazione comunale sono già iniziate. “L’apertura di diversi cantieri di opere edili e stradali da realizzarsi in Pago Veiano – dichiara il sindaco Mauro De Ieso – purtroppo, causerà, nostro malgrado, alcuni disagi. Disagi di circolarità veicolare che modificheranno il consueto accesso e che alterneranno la normale transitabilità in alcune strade del nostro paese. A tutti chiedo la massima comprensione e collaborazione in quanto le opere che saranno realizzate interesseranno quasi tutto il territorio comunale e che ultimate, daranno una immagine migliore in termini di efficienza, di comodità e di utilità di Pago Veiano nella sua interezza. Da lunedì 29 giugno 2020 fino al 31 luglio 2020, la strada comunale denominata “via Dei Giardini” sarà chiusa al traffico veicolare in quanto la stessa sarà completamente rifatta nelle reti di sottoservizi (fognature, reti idriche, pubblica illuminazione) ed a seguire asfalti ed altro. Le attività di cantierizzazione appena iniziate in alcuni punti del nostro territorio, – rimarca il primo cittadino – proseguiranno incessantemente nelle prossime settimane, al fine di rispettare anche i vari cronoprogrammi delle opere da realizzarsi. Pertanto, capiterà che bisognerà modificare temporaneamente le abitudini in merito ai luoghi di parcheggio delle proprie autovetture e altre abitudini consolidate del nostro agire. Dopo l’emergenza sanitaria in cui abbiamo messo in campo un comportamento ammirevole che ci ha reso più forti come comunità, mi aspetto da tutti la massima collaborazione e a tutti porgo, unitamente all’amministrazione comunale, la disponibilità per ogni esigenza che dovesse essere rappresentata. Intanto il primo cittadino sposta il discorso su di un’altra tematica di grande rilievo per l’intera collettività. Nello specifico la seduta del consiglio comunale: “devo ringraziare pubblicamente tutti i consiglieri per la presenza rispettosa delle norme igienico sanitarie in essere. Vi è stato un confronto sereno e pacato sugli argomenti all’ordine del giorno attraverso un confronto corretto pur nella differenza delle opinioni tra maggioranza e minoranza. Lavorerò ancora di più per essere costruttore di dialogo e di confronto, al di là delle posizioni politiche di ognuno. Tengo a ribadire – ha concluso Mauro De Ieso – abbiamo riconfermato tutte le aliquote delle imposte comunali dello scorso anno, senza ulteriori aumenti e ratificato gli sgravi per tutte le attività che nel periodo dell’emergenza sanitaria sono rimaste chiuse”.

Tags: