sabato 24 Ottobre 2020 Pesco Sannita. Tragico incidente: muore una coppia | infosannionews.it sabato 24 Ottobre 2020
Smooth Slider

Al San Pio continua l'indagine Covid,processati 163 tamponi.Risultati 13 nuovi positivi

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Covid 19,dall' Asl i dati aggiornati:contagi in salita nel Sannio

Benevento – Ancora in aumento i casi di Covid-19 nel Sannio. Il numero ...

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaro, ...

Carmine Chiusolo neo Presidente della Commissione Albo Odontoiatri

Per i prossimi quattro anni (2021 – 2024) il dott. Carmine Chiusolo sarà  Presidente ...

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

“Complimenti alla senatrice Ricciardi! Meglio tardi che mai… improvvisamente si ...

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Preoccupazione e impegno quotidiano del primo cittadino a favore della ...

Pesco Sannita. Tragico incidente: muore una coppia

20/06/2020
By

Il violento impatto con un furgone avvenuto in località Maitine nella mattinata di oggi.  Michele: “I due coniugi avevano un forte legame con la nostra comunità. Notizie che colpiscono a livello umano”

di Lino Santillo

Un tragico incidente mortale ha lasciato nel grande dolore l’intera comunità di Pesco Sannita e non solamente. Due coniugi Antonio Sarracino nativo di Benevento di 64 anni ferroviere in pensione e Maria Antonietta D’Agostino di Pesco Sannita di 62 anni insegnante, da poco in pensione, a bordo di una Fiat punto diretti a Benevento sono deceduti a causa di un violento impatto avvenuto contro un furgone fermo sul ciglio della strada di una ditta che stava effettuando dei lavori. Il tragico incidente è avvenuto sabato mattina nei pressi dello zoo delle Maitine in territorio di Pesco Sannita a circa 700 metri proprio da tale luogo meta incessante di visitatori. E, proprio in località Maitine sono in corso dei lavori per migliorare l’arteria stradale già ampia e frequentata da tantissimi automobilisti sia in direzione di Benevento che di Pesco Sannita. Una zona conosciuta e nota anche perché sono presenti diversi ristoranti ed agriturismi. Dopo il violento impatto come hanno dichiarato gli stessi operai sono arrivati i mezzi di soccorso e il personale medico. Vigili del fuoco, Confraternita della Misericordia, Croce Rossa, carabinieri di Pesco Sannita e Pietrelcina, la polizia locale di Pesco Sannita. I soccorritori non hanno potuto far nulla i due coniugi erano già deceduti. Sul posto è arrivato prontamente anche il sindaco di Pesco Sannita Antonio Michele. Uno scenario apocalittico, una situazione davvero abnorme difficile anche da descrivere. La zona è stata subito bloccata ed è stata creata una barriera invalicabile per dare modo ai soccorritori e Vigili del Fuoco di estrarre dalle lamiere accartocciate i due coniugi. Dopo l’impatto la Fiat Punto è stata catapultata in un campo coltivato. Anche il furgone è rimasto danneggiato nella parte anteriore. I due coniugi che risiedevano in un primo momento a Piacenza avevano acquistato una casa a Termoli, lasciano due figli di cui uno sposato. La mattina di sabato 20 giugno i due coniugi sono arrivati a Pesco Sannita per far visita a dei parenti dopo il decesso di un loro congiunto. Poi, il ritorno in direzione di Benevento e il gravissimo incidente mortale. Le cause dell’impatto con il furgone potrebbero essere tante. Forse una distrazione, forse un sorpasso azzardato, forse elevata velocità. Diverse le ipotesi. Ovviamente, dopo i rilievi saranno le forze dell’ordine a stabilire le cause e le successive indagini. Intanto, come dicevamo il primo cittadino di Pesco Sannita Antonio Michele era impegnato in piazza per una manifestazione all’aperto di fine anno degli alunni e docenti della scuola locale. Prontamente, ha lasciato la piazza per essere presente sul luogo dell’incidente. A sostituirlo il vice sindaco Nicola Gentile, unitamente ad assessori e consiglieri comunali. Diversi i parenti della vittima che vivono a Pesco Sannita. In particolare due fratelli, molto attivi e inseriti nelle tantissime attività di associazioni presenti a Pesco Sannita. Una comunità colpita duramente da tale terribile notizia. Lo stesso parroco di Pesco Sannita don Tonino nella centralissima piazza del paese durante la manifestazione scolastica ha pregato per i due coniugi. Intanto, proprio il sindaco Antonio Michele, molto scosso e provato per tale terribile notizia ha dichiarato: “Non ci voleva proprio tale incidente e in particolare per la perdita dei due coniugi che conoscevo molto bene. Erano parte integrante della nostra comunità anche se vivevano in altra località. In ogni occasione venivano a Pesco Sannita. Il legame con la comunità era molto intenso e permeato da grande sensibilità. Comunque, la signora Maria Antonietta è di Pesco Sannita per cui i familiari e tanti parenti sono presenti e vivono nella nostra realtà locale. Per noi, è stata una notizia davvero terribile che ci ha lasciato senza fiato. Sono notizie e tragedie terrificanti che lasciano tutti senza parole. Un impatto terrificante che non ha lasciato scampo ai due coniugi. Sicuramente, non hanno avuto il tempo di rendersi conto dell’accaduto. Siamo vicini come amministrazione comunale tutta e l’intera comunità, a tutti i familiari e parenti dei due coniugi. Dopo tanti sacrifici e duro lavoro le loro vite spezzate in un attimo. Incredibile”.

Tags: