sabato 24 Ottobre 2020 Mancanza di tracciabilità e carenze igienico sanitarie. 3 quintali di prodotti caseari sequestrati nel Fortore | infosannionews.it sabato 24 Ottobre 2020
Smooth Slider

Al San Pio continua l'indagine Covid,processati 163 tamponi.Risultati 13 nuovi positivi

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Covid 19,dall' Asl i dati aggiornati:contagi in salita nel Sannio

Benevento – Ancora in aumento i casi di Covid-19 nel Sannio. Il numero ...

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaro, ...

Carmine Chiusolo neo Presidente della Commissione Albo Odontoiatri

Per i prossimi quattro anni (2021 – 2024) il dott. Carmine Chiusolo sarà  Presidente ...

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

“Complimenti alla senatrice Ricciardi! Meglio tardi che mai… improvvisamente si ...

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Preoccupazione e impegno quotidiano del primo cittadino a favore della ...

Mancanza di tracciabilità e carenze igienico sanitarie. 3 quintali di prodotti caseari sequestrati nel Fortore

18/06/2020
By

I militari del N.I.P.A.A.F. presso il Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento, unitamente a quelli della Stazione CCF di Castelfranco in Miscano (BN) ed ai Medici Veterinari del Servizio Igiene degli Allevamenti e Produzione Zootecniche dell’ASL Benevento, hanno effettuato un controllo afferente il settore lattiero-caseario presso un’azienda ubicata nell’Area del Fortore. Durante la verifica venivano riscontrate gravi carenze igienico sanitarie, in particolare all’interno dei locali adibiti alla lavorazione e stagionatura degli alimenti, oltre al rinvenimento di prodotti caseari in stato di alterazione ed altri in assenza di tracciabilità. Per tali motivazioni si procedeva a sottoporre a sequestro circa n. 3 (tre) quintali di prodotti caseari.

Al titolare sono state elevate sanzioni amministrative per la mancanza di tracciabilità e per le oggettive carenze igienico sanitarie riscontrate. Il titolare è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione e per la vendita di alimenti alterati. Infine i Medici Veterinari disponevano il blocco delle lavorazioni.

Tags: