sabato 24 Ottobre 2020 Un arresto e due deferimenti in stato di libertà effettuati dai Carabinieri | infosannionews.it sabato 24 Ottobre 2020
Smooth Slider

Al San Pio continua l'indagine Covid,processati 163 tamponi.Risultati 13 nuovi positivi

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Covid 19,dall' Asl i dati aggiornati:contagi in salita nel Sannio

Benevento – Ancora in aumento i casi di Covid-19 nel Sannio. Il numero ...

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaro, ...

Carmine Chiusolo neo Presidente della Commissione Albo Odontoiatri

Per i prossimi quattro anni (2021 – 2024) il dott. Carmine Chiusolo sarà  Presidente ...

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

“Complimenti alla senatrice Ricciardi! Meglio tardi che mai… improvvisamente si ...

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Preoccupazione e impegno quotidiano del primo cittadino a favore della ...

Un arresto e due deferimenti in stato di libertà effettuati dai Carabinieri

31/07/2012
By

Arrestato un pregiudicato  di Montesarchio per detenzione abusiva e ricettazione  di armi e munizioni e deferiti in stato di libertà il figlio ed il proprietario delle armi.

Oggi 31 luglio 2012, intorno alle ore 11,30 circa, in Rotondi (AV), i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Montesarchio traevano in arresto CUOZZO PIETRO 45enne, pastore, del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine.I militari nel corso di una perquisizione domiciliare
finalizzata alla ricerca di armi ed esplosivi, rinvenivano all’interno dell’armadio della camera da letto in uso allo stesso, una pistola avvolta in una canottiera di colore bianco, marca beretta mod.950, cal.6,35, nonché una pistola lanciarazzi e nr.8 cartucce marca fiocchi, cal.6,35. Nel corso dei successivi accertamenti, in Airola, in un appezzamento di terreno a lui in uso, all’interno di un recinto ove è ubicato un ovile, rinvenivano un
fucile cal. 12, e 6 cartucce medesimo calibro, di cui tre a pallettoni.
Erano inoltre deferite in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria: C.E. , figlio dell’arrestato, da Beltiglio di Ceppaloni già noto alle forze
dell’ordine, per ricettazione di armi e relative munizionamento. Z.V. da Beltiglio di Ceppaloni, proprietario delle armi, per omissione di cautele necessarie ad impedire l’impossessamento di armi. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il proprio domicilio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print This Post Print This Post