sabato 24 Ottobre 2020 Ciro Vallone (Grande Sud) si dice soddisfatto per i risultati che l’azienda Rummo sta registrando | infosannionews.it sabato 24 Ottobre 2020
Smooth Slider

Al San Pio continua l'indagine Covid,processati 163 tamponi.Risultati 13 nuovi positivi

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Covid 19,dall' Asl i dati aggiornati:contagi in salita nel Sannio

Benevento – Ancora in aumento i casi di Covid-19 nel Sannio. Il numero ...

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Covid, Comune e Asia annunciano sanificazione straordinaria delle strade

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaro, ...

Carmine Chiusolo neo Presidente della Commissione Albo Odontoiatri

Per i prossimi quattro anni (2021 – 2024) il dott. Carmine Chiusolo sarà  Presidente ...

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

Depuratore Benevento. La senatrice Lonardo rammenta alla Ricciardi il suo voto negativo in parlamento

“Complimenti alla senatrice Ricciardi! Meglio tardi che mai… improvvisamente si ...

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Pago Veiano. Covid-19: contagiata un’intera famiglia

Preoccupazione e impegno quotidiano del primo cittadino a favore della ...

Ciro Vallone (Grande Sud) si dice soddisfatto per i risultati che l’azienda Rummo sta registrando

31/07/2012
By

Il Coordinatore Provinciale di Grande SUD, Ciro Vallone esprime soddisfazione e compiacimento per i risultati raggiunti fin ora dal Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Nicola Boccalone.

Infatti ieri si è appreso dalla conferenza stampa, che l’azienda ha raggiunto importanti traguardi, e il futuro dell’Azienda è già una realtà consolidata, ed aggiunge:” In questo periodo di crisi economica e politica nazionale, è sorprendente notare che le risorse destinate alla sanità pubblica beneventana, vengano gestite in modo degno ed adeguato.
Con Boccalone si apre un nuovo capitolo della storia del nosocomio, dove il “saper fare” ha preso il posto all’incuria e allo sperpero del denaro pubblico”.
Finalmente i pazienti verranno accolti e curati in locali più confortevoli e funzionali, certo c’è ancora molto da fare, ma il risultato si vede.
E plaudo l’istituzione della “Bio-Banca” che nasce dalla collaborazione dell’Azienda Ospedaliera “Rummo” con il professore Antonio Iavarone, che senza ombra di dubbio nei prossimi anni renderà famosa la nostra città e l’ospedale stesso.