martedì 21 Settembre 2021 Cerreto Sannita. Denunciato l’autore dell’incedio boschivo della sera di Pasqua | infosannionews.it martedì 21 Settembre 2021

Smooth Slider

Da giovedì 23 settembre anche a Telese Terme il mercato di Campagna Amica 

Da giovedì 23 settembre dalle ore 8.00 alle 13.30, e ...

Il Benevento soffre ma quando entra Lapadula dilaga: Benevento 4 Cittadella 1

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Barba, Foulon; Ionita, Calò, Acampora; ...

Elezioni Pietrelcina,primo comizio pubblico del candidato sindaco Alessio Scocca

Entra nel vivo la campagna elettorale a Pietrelcina, con il ...

Notte delle Streghe: successo di pubblico senza precedenti

Successo di pubblico per la nona edizione della ‘Notte delle ...

Giornate Europee del Patrimonio: al Museo del Sannio un appuntamento in più

Le prenotazioni nell'ambito delle "Giornate Europee del Patrimonio” per le ...

Dissesto, Perifano: “Mastella non vuole chiarire? È un altro schiaffo alla Città”

Dissesto, Perifano: “Mastella non vuole chiarire? È un altro schiaffo alla Città”

“Mi aspettavo che da palazzo Mosti giungessero parole chiare sui ...

Cerreto Sannita. Denunciato l’autore dell’incedio boschivo della sera di Pasqua

13/04/2020
By

A seguito dell’incendio boschivo verificatosi nel pomeriggio di ieri, in località Montealto, nel territorio di competenza di Cerreto Sannita, che ha visto l’intervento anche di mezzi aerei per provvedere allo spegnimento, oltre a personale dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, dei Carabinieri Forestali e dell’Arma, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia della cittadina sannita  sono riusciti a scoprirne e denunciarne l’autore.

Si tratta di un agricoltore del luogo di 51anni che, nel corso della battuta avviata dai Carabinieri subito lo scoppio dell’incendio è stato fermato e trovato con addosso materiale come buste in plastica, corde in nylon ed un accendino, verosimilmente utilizzati per appiccare i principi di incendio che si sono verificati in quella zona.
Lo stesso, pertanto, è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica perché ritenuto responsabile del reato di incendio doloso ed il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

Tags: