venerdì 29 Maggio 2020 L’AIL dona 500 uova di Pasqua all’U.O. di Oncologia del Fatebenefratelli di Benevento | infosannionews.it venerdì 29 Maggio 2020
Smooth Slider
Benevento: La rata d’acconto dell’imposta IMU va versata entro il 16 giugno

Benevento: La rata d’acconto dell’imposta IMU va versata entro il 16 giugno

Benevento - E’ pari alla metà di quanto versato a ...

Al via il Virtual Open Day dell’Istituto Superiore per Mediatori Linguistici – SSML Internazionale

Sabato 30 maggio alle ore 11.30 la  SSML Internazionale di Benevento  aprirà ...

Acqua Bene Comune, mancato intervento dell’ente Idrico campano a sostegno delle fasce deboli

Acqua Bene Comune, mancato intervento dell'ente Idrico campano a sostegno delle fasce deboli

Il comitato sannita Acqua Bene Comune comunica quanto segue:"l’Ente idrico ...

Delia Delli Carri : “Una Amara vittoria: io non decado!”

Delia Delli Carri : Una Amara vittoria: io non decado!

"Ma per loro, continua la consigliera uscita vincitrice nel braccio ...

Giovanni Giuseppe Cocchiaro smentisce la sua nomina in Italia Viva Sannio

Nomina in Italia Viva Sannio, la smentita di Cocchiaro:“Con meraviglia ...

L’AIL dona 500 uova di Pasqua all’U.O. di Oncologia del Fatebenefratelli di Benevento

09/04/2020
By

Questa mattina l’Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma ( A.I.L.) – Sezione di Benevento “Stefania Mottola” ha donato alla Unità Operativa di Oncologia dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli, 500 uova di pasqua , che saranno destinate a tutti i pazienti ricoverati in regime ordinario, Day Hospital e agli operatori sanitari.

Si tratta di un gesto di solidarietà in un momento particolare quale quello che stiamo vivendo a causa della pandemia del coronavirus e che testimonia da un lato la vicinanza di questa Associazione alla persona malata, dall’altro la spiccata sensibilità che l’AIL ha da sempre dimostrata nei riguardi dei tumori non solo ematologici, ma anche oncologici.

Ad accettare le uova pasquali il Padre Priore dell’Ospedale Fra Gian Marco Languez, il direttore amministrativo dott. Giovanni Carozza , il direttore sanitario dott. Giovanni Guglielmucci ed il dott. Antonio Febbraro, direttore della UOC di Oncologia

L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di ringrazia l’Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma nelle persone del Presidente – Salvatore Mottola e della Vice Presidente – Pierangela Mottola .

Tags: