mercoledì 25 Novembre 2020 Coronavirus, Barone (Asi Benevento): “Abbiamo sospeso il pagamento dei servizi alle aziende ma la Regione ci dia una mano” | infosannionews.it mercoledì 25 Novembre 2020
Smooth Slider

Violenza donne, Lonardo: ho dichiarato il mio voto favorevole al Ddl discusso in Senato

“In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro ...

Covid -19 al San Pio altri tre decessi e quattro pazienti dimessi

Benevento – Dal bollettino aggiornato dell'Azienda Ospedaliera "San Pio"di Benevento, ...

Ruggiero (Pd):”Altri 14 milioni e 400 mila euro per la rete stradale provinciale”.

Ruggiero (Pd):Altri 14 milioni e 400 mila euro per la rete stradale provinciale.

A nome di tutto il gruppo del Partito Democratico in ...

Parte la Campagna My Gesesa per accedere a tutti i servizi da smartphone o tablet.

Scarica l’App o registrati all’area clienti on line per accedere ...

Coronavirus, Barone (Asi Benevento): “Abbiamo sospeso il pagamento dei servizi alle aziende ma la Regione ci dia una mano”

30/03/2020
By

“Dal primo aprile sospenderemo i pagamenti dei servizi collettivi alle aziende dell’agglomerato di Ponte Valentino”.

Così il presidente del Consorzio Asi della Provincia di Benevento, Luigi Barone, al termine della riunione via Skype del Comitato Direttivo che ha deliberato l’interruzione dei pagamenti per le aziende insediate nell’agglomerato industriale. “Con i colleghi Grasso, Affinita, Iannace e Supino abbiamo deciso di bloccare fino al prossimo 30 settembre le procedure di pagamento derivanti dall’entrata in vigore del regolamento per sgravare tante aziende in difficoltà” aggiunge il presidente Barone che prosegue: “Ovviamente i servizi continueranno ad essere espletati a carico del Consorzio. La pubblica illuminazione continuerà a funzionare, le strade saranno comunque manutenute, il verde nei limiti del possibile sarà curato, la sanificazione e disinfestazione sarà fatta, insomma tutte le attività a servizio dell’agglomerato e delle aziende insediate continueranno con l’impegno diretto dell’Asi”, aggiunge il presidente Barone che chiede “l’aiuto della Regione Campania e dell’assessore Marchiello. Per garantire il buon funzionamento degli agglomerati e per alleggerire il peso finanziario sulle aziende in un momento di crisi, le Asi si caricheranno di costi enormi senza alcun ristoro. E’ indispensabile, quindi, che la Regione Campania ci dia una mano per continuare a fornire servizi adeguati alle aziende. Confidiamo molto nell’assessore Marchiello che segue con attenzione le attività dei consorzi Asi”, conclude Luigi Barone.

Tags: