giovedì 9 aprile 2020 CIA. Lettera aperta al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca | infosannionews.it giovedì 9 aprile 2020
Smooth Slider

Compagnia San Pio: distribuite le mascherine al rione Mellusi-Atlantici

La compagnia San Pio, con i suoi volontari, in questi ...

Dializzata sannita dà alla luce un bambino a Napoli, Capasso: Una speranza per tutti

Nota del  Prof. Giovambattista Capasso (Direttore UOC di Nefrologia e ...

M5S: “Mastella confuso da logiche elettorali, Regione dia risorse al Sannio”

M5S: “Mastella confuso da logiche elettorali, Regione dia risorse al Sannio”

“Apprendiamo dalla stampa che il Presidente della Conferenza dei Sindaci ...

L'AIL dona 500 uova di Pasqua all'U.O. di Oncologia del Fatebenefratelli di Benevento

Questa mattina l’Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma ...

Di Maria, solidarietà alla comunità di Paolisi

Di Maria, solidarietà alla comunità di Paolisi

Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, ha inviato ...

CIA. Lettera aperta al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

26/03/2020
By

Appello della Confederazione Italiana Agricoltori per l’attuazione di proposte per fronteggiare la crisi.

Mastrocinque, Presidente CIA Campania: il documento è frutto del lavoro di condivisione delle cinque sezioni territoriali di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno
“Abbiamo deciso di indirizzare al Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, una lettera aperta, che non è solo un cahiers de doléances, ma un insieme di proposte concrete, attuabili e di soccorso per consentire al comparto agricolo della Campania di poter fronteggiare con armi non spuntate questa tremenda crisi che investe la salute e l’economia nazionale”.

L’appello della Confederazione Italiana Agricoltori, firmato dal presidente regionale Alessandro Mastrocinque, è frutto del lavoro di condivisione con le cinque territoriali di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno e propone una visione collaborativa e di sistema per supportare le singole filiere produttive che oggi sono in ginocchio. Basti pensare che i primi comparti che sono andati in crisi sono quello florovivaistico e del latte vaccino e bufalino. Nel giro di qualche giorno, purtroppo, stanno andando in crisi il comparto vitivinicolo, per il quale la Cia ha chiesto l’attivazione della “Vendemmia Verde”, e dell’ortofrutta.
Tutti i comparti agricoli, stanno vivendo la crisi e in questo momento hanno bisogno di due azioni immediate:
– misure a sostegno della vendita del prodotto;
– iniezione di liquidità e per la prosecuzione dell’attività.

“Tra le diverse e urgentissime proposte a sostegno degli agricoltori campani evidenziate al Presidente De Luca – hanno commentato all’unisono i cinque presidenti provinciali – ne vogliamo segnalare rapidamente alcune: per il sostegno al prodotto, è possibile avviare programmi di ritiro dal mercato a prezzo garantito, mente per la necessaria liquidità la Regione può velocizzare i pagamenti anche quelli bloccati dal 2017 e pagare gli anticipi 2020 al 70 %.

“Sono certo De Luca non lascerà il nostro appello senza risposte e da quanto emerso nelle ultime ore dalle interlocuzioni avute con gli uffici regionali, per sbloccare i pagamenti delle domande in rettifica degli anni 2017/18/19 e d effettuare i saldi 2019 delle Misure del PSR M10, (Biologico) M11, (integrato) M 13 (indennità) e anche la M14, (Benessere Animale) siamo ottimisti sul fatto che a breve saranno effettuati i pagamenti. E siamo fiduciosi che si riesca anche con Agea a prevedere gli anticipi del 70% in modo semplificato di queste misure per l’anno 2020.

Tags: