domenica 12 Luglio 2020 COVID19, Picone: “Attenzione all’Ipoclorito di Sodio sulle superfici stradali” | infosannionews.it domenica 12 Luglio 2020
Smooth Slider
Il Comitato “Centro Storico” incontra Ambrosone e Coppola per proposte su viabilità e pulizia

Il Comitato Centro Storico incontra Ambrosone e Coppola per proposte su viabilità e pulizia

"In data odierna, a seguito della nota protocollata al “n. ...

GESESA-Tocco Caudio: interruzione idrica notturna

GESESA-Tocco Caudio: interruzione idrica notturna

Comunichiamo che a causa di un guasto improvviso di cui ...

Adeguamento scuole emergenza Covid, 15.000 euro al Comune di Limatola

Adeguamento scuole emergenza Covid, 15.000 euro al Comune di Limatola

Il Comune di Limatola ha ricevuto la somma di 15.000 ...

Stanziati definitivamente fondi per 13 milioni di euro per l'edilizia scolastica nel sannio

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

Minoranza consiliare Pago Veiano, olezzi putridi dall’isola ecologica, l’opposizione: “Va dislocata!”

Minoranza consiliare Pago Veiano, olezzi putridi dall'isola ecologica, l'opposizione: Va dislocata!

“La situazione di quanti vivono nelle vicinanze di via Giovanni ...

COVID19, Picone: “Attenzione all’Ipoclorito di Sodio sulle superfici stradali”

22/03/2020
By

COVID 19,  lavaggio straordinario delle strade cittadine

Benevento – “Nei giorni scorsi  – scrive Giovanni Picone – l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), con parere del 18 marzo 2020 ha fornito delle indicazioni generali sulla disinfezione degli ambienti esterni e l’utilizzo di disinfettanti a base di ipoclorito di sodio su superfici stradali e pavimentazione urbana per la prevenzione della trasmissione dell’infezione da Covid-19.
Nella direttiva dell’ISS si invita le amministrazioni pubbliche a procedere alla ordinaria pulizia delle strade con saponi o detergenti convenzionali ed assicurando di non generare la produzione di polveri o aerosol.
Soprattutto nella nota dell’ISS, si chiarisce che non c’è nessuna certezza di efficacia dell’uso di ipoclorito di sodio nel contrasto della diffusione del Covid-19, in quanto non esiste allo stato, alcuna evidenza scientifica che le superfici calpestabili siano implicate nella trasmissione del Covid19.
Nella medesima nota  – continua Picone – viene anche ricordato di non utilizzare l’ipoclorito di sodio, visto che tale disinfettante è noto per essere corrosivo per la pelle e dannoso per gli occhi e le mucose, oltre al fatto che utilizzato per la disinfezione delle strade è associabile ad un aumento di sostanze pericolose nell’ambiente, con possibile esposizione della popolazione e degli animali, in particolare cani e gatti, in più l’utilizzo indiscriminato è in grado di nuocere alla qualità delle acque superficiali nonché alla qualità delle acque sotterranee, tra l’altro a Benevento già contaminate dall’annosa presenza di Tetracloroetilene, per di più l’ipoclorito di sodio, in presenza di materiali organici presenti sul pavimento stradale, potrebbe dare origine a formazione di sottoprodotti estremamente pericolosi, quali clorammine e trialometani e altre sostanze cancerogene volatili.

L’amministratore unico dell’Asia Madaro, ha dichiarato a mezzo stampa che domani ci sarà una nuova disinfezione delle strade cittadine e delle contrade, e si limita ad affermare che i prodotti da loro utilizzati, sono sicuri perché diluiti con l’acqua.
Ma perché non specifica di quale sostanza disinfettante si farà uso?

Considerato che già in data 11 marzo 2020, venne effettuata la prima disinfezione delle strade cittadine e delle contrade, il Sindaco nelle qualità di massima autorità sanitaria locale, perché non chiarisce quali prodotti sono stati utilizzati prima del parere espresso dall’ISS?
Invece deve garantire che non verranno utilizzati prodotti non indicati nel parere dell’ISS”. – conclude Giovanni Picone –

 

Tags: