venerdì 12 Agosto 2022 La Prefettura rassicura i cittadini sulla regolarità degli approvvigionamenti alimentari | infosannionews.it venerdì 12 Agosto 2022

Smooth Slider
Provincia. Convocato il Consiglio per il 7 Settembre per la sessione Bilancio

Provincia. Convocato il Consiglio per il 7 Settembre per la sessione Bilancio

Il Presidente della Provincia di Benevento ha convocato il Consiglio ...

Festa del Grano di Foglianise - Foto Storica

Festa del Grano 2022. Domani sera 12 Agosto Radio Company in action; il 18 Agosto Le Vibrazioni

"La Città Sannita dell'Arte del Grano e della Paglia" si ...

Corona : “Mastella e la moglie sono ormai due stelle cadenti, nessuno vuole fare accordi elettorali con loro”

Corona : Mastella e la moglie sono ormai due stelle cadenti, nessuno vuole fare accordi elettorali con loro

Scrive Gabriele Corona del movimento politico “Altra Benevento è possibile”: ...

Bepy Izzo (IV): “Siamo in campo per una politica alternativa al populismo e al sovranismo”

Sull’accordo di Matteo Renzi con Carlo Calenda e quindi con ...

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

Presso il San Pio si è insediato il nuovo Direttore Generale

Si insedia il nuovo direttore dell'ospedale San Pio, Maria Morgante ...

Stampa articolo Stampa articolo

La Prefettura rassicura i cittadini sulla regolarità degli approvvigionamenti alimentari

10/03/2020
By

Nella mattinata odierna è stato riunito presso questa Prefettura il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica allargato alla partecipazione, oltre che del Presidente della Provincia e del Sindaco del capoluogo, anche al Comandante dei Vigili del Fuoco, ai Direttori generali dell’ASL e dell’Azienda Ospedaliera, dei Direttori della Casa Circondariale di Benevento e dell’Istituto penale minorile di Airola, al Presidente della Camera di Commercio e al Sindaco di Telese Terme, quale rappresentante provinciale dell’ANCI.

La riunione è stata dedicata sia al monitoraggio della situazione generale della provincia, attraverso i contributi informativi offerti dai presenti, e sia all’approfondimento delle misure di cui all’art. 1 del DPCM 8 marzo 2020, estese ed integrate dal DPCM in data odierna.
Nell’occasione sono state concordate l’intensificazione e le relative modalità di attuazione dei controlli sugli orari delle attività di ristorazione e bar, sul rispetto della distanza di sicurezza interpersonale nelle attività di commerciali effettuati in concorso coordinato da parte delle forze di polizia statali e locali.
In particolare è stata sottolineata la necessità di evitare la formazione di assembramenti di persone e di raccomandare fortemente a rimanere presso il proprio domicilio e a limitare i contatti sociali per coloro che presentano sintomi di infezioni respiratorie e risulti una temperatura corporea maggiore di 37,5°.
È stata quindi richiamata la necessità di limitare gli spostamenti da parte dei cittadini ai soli casi di necessità che saranno verificati dalle Forze di polizia attraverso la compilazione di autocertificazione circa i motivi che hanno indotto le persone controllate a lasciare le abitazioni.
Inoltre, pur prendendo atto che i reclusi non hanno dato vita a proteste per la sospensione dei colloqui visivi, è stato disposto l’incremento dei servizi di vigilanza esterna ai predetti Istituti di pena.
Da ultimo, in relazione alle previsioni di cui alla lett. r), che hanno determinato già dalla serata di ieri l’incremento del numero degli acquirenti presso alcune medie strutture di vendita di generi alimentari, si è ritenuto opportuno diffondere alla popolazione rassicurazioni in ordine alla regolarità degli approvvigionamenti e sollecitare i titolari ad adottare idonei accorgimenti intesi a prevenire eventuali fenomeni di accaparramento delle merci.

Tags: