giovedì 9 aprile 2020 Promozione, l’Edil Appia Basket Sant’Agnese cade a Maddaloni solo nel finale | infosannionews.it giovedì 9 aprile 2020
Smooth Slider

Conclusa definitivamente la stagione 2019-2020

L'Accademia Volley si allinea completamente alle decisioni federaliLa Federazione Italiana ...

Emergenza covid-19: tamponi e test rapidi processati al San Pio

Emergenza covid-19: tamponi e test rapidi processati al San Pio

L'’A.O.R.N. “San Pio” oggi 8 Aprile ha processato nr. 12 ...

Premio Strega Giovani e Liceo Giannone di Benevento

La Fondazione Bellonci, in collaborazione con l’associazione Piccoli Maestri, ha ...

L’Ospedale S. Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento ringrazia la CIEC S.r.l. per il dono di “pacchi viveri”

L’Ospedale S. Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento, attraverso ...

Promozione, l’Edil Appia Basket Sant’Agnese cade a Maddaloni solo nel finale

26/02/2020
By

Dopo la vittoria contro la Polisportiva Matese, l’Edil Appia non riesce a concedere il bis e cade sul campo dell’Olympia Maddaloni 65 a 63 in una gara decisa sulla sirena finale.

Match di alti e bassi per  gli uomini della presidentessa Manganiello. Dopo un primo tempo equilibrato (37-36 al 20’), un primo break arrivava al ritorno dal riposo lungo con i padroni di casa che, approfittando di una rottura prolungata in attacco degli ospiti, piazzavano un 18 a 9 che chiudeva il terzo quarto sul 55 a 45. L’ultimo e decisivo periodo, invece, registrava la riscossa dell’Edil Appia che, dopo aver stretto le maglie difensive, ha recuperato fino al 63 pari a pochi secondi dal termine. A quel punto, dopo un 2/2 dalla lunetta di Maddaloni, gli ospiti hanno fallito il tiro sull’ultimo possesso che avrebbe garantito quantomeno il supplementare o, nella migliore delle ipotesi, la vittoria.

“C’è rammarico per questa sconfitta perché la squadra ha provato fino alla fine a metterla sui binari giusti. Dopo un buon primo tempo, nel terzo quarto abbiamo cominciato a fare fatica in attacco e siamo andati in rottura prolungata. Sotto di 10 siamo però siamo tornati a difendere forte e siamo così riusciti a recuperare e a giocarci un finale punto a punto. Purtroppo è mancata freddezza negli ultimi possessi e ci troviamo a parlare di una sconfitta solo in parte meritata. Abbiamo sofferto la loro vena realizzativa e non abbiamo trovato le giuste contromisure. E’ davvero un peccato per come è finita perché abbiamo combattuto fino alla fine e ci è mancato veramente poco per conquistare la vittoria. Dobbiamo continuare a lavorare prendendoci quanto di buono offerto dai ragazzi questa sera. La classifica rimane corta perciò abbiamo tutte le carte in regola per giocarci un posto nei playoff. Cercheremo di dare tutto in ogni sfida perché in palio ci sono sempre dei punti pesantissimi”.

Prossimo impegno per l’Edil Appia domenica 1 Marzo (ore 18) quando al Palazzetto dello Sport di Via Olmo Lungo arriverà il Basket Casavatore

OLYMPIA BASKET MADDALONI – EDIL APPIA BASKET SANT’AGNESE 65-63 (17-20; 20-16; 18-9; 10-18)

Edil Appia Basket Sant’Agnese: Cavuoto 11, Marallo 5, Cubelli 3, Accettola 10, Marino 11, Del Sordo 15, Bosco 6, Salerno 2, Parziale, Arcari. Coach: Davide Mirra

Tags: