domenica 5 Luglio 2020 Università del Sannio: convegno: A 26 anni dal Trattato di Maastricht | infosannionews.it domenica 5 Luglio 2020
Smooth Slider
Covid – 19 Al San Pio processati 33 tamponi

Covid - 19 Al San Pio processati 33 tamponi

Covid-19: aggiornamento tamponi processati il 4 Luglio 2020.Si comunica che ...

Pietrelcina.“Una Voce per Padre Pio” trasloca a Roma

Pietrelcina.“Una Voce per Padre Pio” trasloca a Roma

Il prossimo 11 luglio 2020 alle ore 21 dagli studi ...

Noi Campani, Mastella: completate le nomine dei segretari e presidenti provinciali

Noi Campani, Mastella: completate le nomine dei segretari e presidenti provinciali

Il leader di Noi Campani, Clemente Mastella, ha completato le ...

Biodigestore, Carpinone Scelta assolutamente inopportuna

"Ancora una volta ci si discosta da quello che dovrebbe ...

Diga Campolattaro, Maglione: “Entusiamo da propaganda elettorale, siamo attenti all’obiettivo”

"Ieri ho avuto modo di visitare l’invaso di Campolattaro al ...

Centro Democratico: Stefano Mercurio nuovo delegato provinciale allo sport

“Formulo i migliori auguri di buon lavoro a Stefano Mercurio, ...

Università del Sannio: convegno: A 26 anni dal Trattato di Maastricht

25/02/2020
By

“A 26 anni dal Trattato di Maastricht. Cambiamenti e prospettive per un futuro di democrazia europea” è il titolo del convegno in programma all’Università del Sannio, il 27 febbraio 2020, alle ore 10, nella Sala Letture di Palazzo De Simone.  L’evento è organizzato dal Centro Europe Direct Napoli, Benevento, Avellino, Salerno LUPT “Maria Scognamiglio” dell’Università di Napoli Federico II, in collaborazione con l’ateneo sannita.

L’evento è finalizzato ad incentivare l’entusiasmo emerso dall’affluenza senza precedenti alle elezioni europee del 2019 a cui è necessario rispondere offrendo agli europei un racconto sempre più reale di una Europa “vicina alle persone”.

Dopo i saluti istituzionali del rettore dell’Università degli Studi del Sannio, Gerardo Canfora, del  direttore del Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM) Massimo Squillante, del direttore del Centro Europe Direct Napoli, Benevento, Avellino, Salerno LUPT “Maria Scognamiglio”, Guglielmo Trupiano, seguirà il dibattito tra accademici, studiosi e rappresentanti delle associazioni.

Tra i temi più stimolanti, si discuterà di: democrazia europea, trasformazioni sociali ed economiche dell’Europa 2020, sfide ed opportunità per i prossimi sei anni della Commissione “Von der Leyen”, libertà, opportunità, prosperità: la strategia per il futuro dell’Europa, il sistema e la pratica degli Spitzenkandidaten.

Ne discuteranno Pierpaolo Forte dell’Università degli Studi del Sannio, Marina Albanese, Gianluca Luise, Domenico Francesco Vittoria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Francesco Saverio Coppola, della Fondazione Dorso; Antonella Tartaglia Polcini dell’Università degli Studi del Sannio; Simone Sparano di Unioncamere Campania-Enterprise Europe Network; Erminia Mazzoni già deputata al Parlamento Europeo.

Tags: