venerdì 29 Maggio 2020 Emergenza Covid19.Realtà Popolare chiede al Governo di aiutare gli imprenditori che hanno chiuso le attività | infosannionews.it venerdì 29 Maggio 2020
Smooth Slider

Al via il Virtual Open Day dell’Istituto Superiore per Mediatori Linguistici – SSML Internazionale

Sabato 30 maggio alle ore 11.30 la  SSML Internazionale di Benevento  aprirà ...

Acqua Bene Comune, mancato intervento dell’ente Idrico campano a sostegno delle fasce deboli

Acqua Bene Comune, mancato intervento dell'ente Idrico campano a sostegno delle fasce deboli

Il comitato sannita Acqua Bene Comune comunica quanto segue:"l’Ente idrico ...

Delia Delli Carri : “Una Amara vittoria: io non decado!”

Delia Delli Carri : Una Amara vittoria: io non decado!

"Ma per loro, continua la consigliera uscita vincitrice nel braccio ...

Giovanni Giuseppe Cocchiaro smentisce la sua nomina in Italia Viva Sannio

Nomina in Italia Viva Sannio, la smentita di Cocchiaro:“Con meraviglia ...

Bonea, due maxi cantieri al via.Il commento dell'assessore Giampietro D'Apice

“Cominciamo a raccogliere, in modo importante, i frutti di un ...

Covid – 19 Pago Veiano piange la morte della signora Giorgina De Palma

Covid – 19 Pago Veiano piange la morte della signora Giorgina De Palma

Tristezza e rassegnazione tra la collettività locale. La solidarietà del ...

Emergenza Covid19.Realtà Popolare chiede al Governo di aiutare gli imprenditori che hanno chiuso le attività

24/02/2020
By

Michele Lantella (Realtà Popolare) interviene sull’emergenza Coronavirus e i provvedimenti adottati dal Governo:

“Come imprenditore prima e come rappresentante politico di categoria mi sento obbligato ad intervenire sugli eventi degli ultimi giorni. Sembra incredibile come il governo possa escludere le piccole imprese commerciali dai provvedimenti per l’emergenza Covid19.

Di fatto Conte e soci dapprima hanno volontariamente sottovalutato le conseguenze dell’epidemia del coronavirus non adottando per tempo le misure precauzionali consigliate dai governatori delle regioni adesso interessate dai primi focolai. E ora che l’epidemia è ormai in atto, il governo italiano sceglie di isolare i luoghi di possibile contagio pubblici e privati di qualsiasi settore o attività.

L’interruzione della vita sociale delle zone interessate comporta così anche un serio blocco economico della società produttiva. In base a questo sono stati messi in cassa integrazione operai pubblici e privati ma nulla risulta fatto (se non piccole asettiche promesse) per le piccole imprese commerciali che sono obbligate a fermare l’attività.

Non basta infatti proporre la sospensione dei mutui e dei tributi. Occorre intervenire con investimenti reali e cospicui nonché con aiuti economici per chi la mattina di fatto non ha la possibilità di alzare la saracinesca e dunque di non poter portare a casa il giusto sostentamento per sé e la propria famiglia.

Realtà Popolare di fatto chiede al governo di aiutare gli imprenditori che avendo chiuso l’attività non hanno la possibilità di guadagnare. Sospendere solo mutui e tributi equivale ad aggravare una situazione già di per sé catastrofica. Cosa succederà infatti nel momento in cui lo Stato presenterà il conto? Dato che si prevede solo la sospensione, tra qualche mese i piccoli imprenditori si troveranno a dover fare fronte a spese per loro insostenibili per riprendere le attività sospese.

Proporrò così ai vertici del movimento un progetto che permetta agli attivisti di mettere le proprie capacità, esperienze e competenze a disposizione del territorio nazionale”.

Tags: