domenica 17 Gennaio 2021 Due pregiudicati napoletani denunciati dai carabinieri per tentata truffa | infosannionews.it domenica 17 Gennaio 2021
Smooth Slider
Parente: ” Politica e Verità: il giovane civico e il Potere.”

Parente: Politica e Verità: il giovane civico e il Potere.

Ho avuto difficoltà, scrive Renato Parente, ad iniziare questo mio ...

Benevento. Svaligiata villa a contrada San Cumano

Benevento. Svaligiata villa a contrada San Cumano

Nel pomeriggio di ieri in contrada San Cumano di Benevento ...

Compagnia San Pio. Continua la distribuzione alimentare alle famiglie bisognose

Uno dei più drammatici problemi della povertà sicuramente sta nella ...

Asl Benevento. 20 i positivi di oggi, nessun deceduto

Venti positivi su 268 tamponi eseguiti. E' questo il bilancio ...

Accordo Partito Democratico e M5S. Articolo Uno Sannio interessato a sedersi al tavolo

Accordo Partito Democratico e M5S. Articolo Uno Sannio interessato a sedersi al tavolo

L’approssimarsi della individuazione della data della prossima tornata elettorale, scrivono ...

Al “San Pio” 10 nuovi positivi al Coronavirus

Al San Pio 10 nuovi positivi al Coronavirus

Presso l’A.O.R.N. “San Pio”  processati in data odierna  251 tamponi, ...

Due pregiudicati napoletani denunciati dai carabinieri per tentata truffa

22/02/2020
By

Continua incessante l’attività dell’Arma per impedire la consumazione di truffe in genere. Dopo i due napoletani denunciati ieri per tentata truffa in Durazzano (BN), nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN) hanno individuato e deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria altri due pregiudicati partenopei.

In particolare, nel pomeriggio di ieri, perveniva tramite Centrale Operativa, la ricerca di un’autovettura con due persone a bordo che avevano tentato di consumare una truffa in danno di una donna di Pietrelcina (BN). La stessa, poco prima contattata per la consegna di un pacco a nome del nipote,  si era resa conto di essere vittima di un tentativo di truffa grazie ad un passante che aveva intuito le intenzioni dei malviventi e quindi aveva dato l’allarme. I due, vistisi scoperti, si allontanavano a bordo del veicolo ma venivano individuati mentre transitavano nei pressi di Montesarchio (BN) da equipaggi della Radiomobile e della S.I.O. del 10° Rgt. CC “Campania”, in supporto dell’Arma Territoriale per il controllo del territorio nella Valle Caudina. Intercettato il veicolo, scaturiva un breve inseguimento e i fuggitivi venivano raggiunti mentre si allontanavano a piedi dopo aver abbandonato il veicolo. Condotti presso il Comando Compagnia CC di Montesarchio (BN) i due venivano identificati in un 61enne e un 24enne entrambi di Napoli e con a carico svariati precedenti penali. Al termine delle formalità di rito a carico dei due soggetti scattava il deferimento per il reato di tentata truffa in concorso e venivano inoltre allontanati con proposta per l’emissione di f.v.o. Anche in questo caso la collaborazione della persona offesa e di un cittadino del posto sono stati determinanti per evitare la consumazione del reato, permettendo altresì di individuare e identificare i responsabili.

Tags: