giovedì 9 aprile 2020 Benevento. Aggressione al terminal, individuato l’autore | infosannionews.it giovedì 9 aprile 2020
Smooth Slider

Conclusa definitivamente la stagione 2019-2020

L'Accademia Volley si allinea completamente alle decisioni federaliLa Federazione Italiana ...

Emergenza covid-19: tamponi e test rapidi processati al San Pio

Emergenza covid-19: tamponi e test rapidi processati al San Pio

L'’A.O.R.N. “San Pio” oggi 8 Aprile ha processato nr. 12 ...

Premio Strega Giovani e Liceo Giannone di Benevento

La Fondazione Bellonci, in collaborazione con l’associazione Piccoli Maestri, ha ...

L’Ospedale S. Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento ringrazia la CIEC S.r.l. per il dono di “pacchi viveri”

L’Ospedale S. Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento, attraverso ...

Benevento. Aggressione al terminal, individuato l’autore

12/02/2020
By

È stato individuato dagli uomini della Polizia di Stato di Benevento, la persona che nella serata di ieri si è resa protagonista di un’aggressione nei confronti del conducente di un autobus della società ETAC, che si trovava al terminal centrale di Benevento in piazzale Vari.


L’uomo, con volto travisato da sciarpa e cappuccio, si era avvicinato al veicolo infrangendo con una spranga di ferro il parabrezza per poi tentare di salire a bordo. Nel tentativo di impedire tale gesto, il conducente veniva colpito con l’oggetto contundente ad una gamba e ad un piede, riportando lesioni guaribili in sette giorni.
A seguito di una meticolosa ricostruzione degli eventi ed un’analisi delle telecamere di video-sorveglianza presenti sulla via di fuga, effettuata congiuntamente dagli uomini della Squadra Volanti e della Squadra Mobile, veniva riconosciuto l’autore dell’aggressione che nel frattempo si era dato alla fuga rendendosi irreperibile.
Le ricerche continuavano per l’intera serata e la notte protraendosi fino alla mattinata odierna allorquando il soggetto, che tra l’altro recentemente si era già reso protagonista di analoghi episodi, veniva rintracciato dal personale delle Volanti e condotto in ufficio per gli accertamenti del caso.
Una successiva perquisizione effettuata dalla Squadra Mobile e dalla Squadra Volanti presso il domicilio della persona fermata consentiva di sequestrare una felpa corrispondente a quella da lui indossata durante l’aggressione, così come ripreso da alcune telecamere presenti nella zona.
L’autore veniva denunciato in stato di libertà alla competente A.G. per danneggiamento aggravato, porto abusivo di strumento atto ad offendere, lesioni personali ed interruzione di pubblico servizio.

Tags: